02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Tre giorni di “rosso” nel paese del Duce ... Vino, arte e cultura andranno a braccetto in questo fine settimana a Predappio, in provincia di Forlì-Cesena. Da oggi a domenica è in programma la “Tre giorni del Sangiovese”, che vuole difendere la tipicità del vitigno “R24 “da cui in Romagna si produce il Sangiovese. La manifestazione sì caratterizza per l’abbinamento con eventi culturali dedicati alla musica e all’arte, con una mostra collettiva di pittura intitolata “Enoarte, l’universo del vino”.
L’iniziativa è organizzata dall’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio e territori limitrofi: i dieci produttori che la compongono hanno anche deciso di dedicare la prima edizione della “tre giorni”a Luigi Veronelli, il grande enogastronomo scomparso nel novembre 2004. L’amministrazione comunale del comune romagnolo intitolerà allo storico del vino il Loggiato dei Vignaioli che a Predappio fa da corona alla centralissima piazza Garibaldi.
Tema centrale della tre giorni è comunque il Sangiovese di questa zona, la cui degustazione, guidata da sommelier dell’Ais, sarà possibile ogni sera dopo avere acquistato, per cinque euro, un calice con cui assaggiare a piacimento gli ottimi vini delle cantine che hanno aderito alla neonata associazione.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli