02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione

Classifiche, vini: in Usa noi i primi. Battuti di nuovo i francesi. In Italia invece cileni i più "trendy" ... Si rafforza il sorpasso dei vini italiani, grazie soprattutto ai toscani, su quelli francesi nel mercato degli Stati Uniti. Lo sostiene una nota della Tenuta dell'Ornellaia, di Bolgheri (Livorno) che produce l'«Ornellaia '98», nominato miglior vino del 2001 da «Wine Spectator», la più prestigiosa rivista specializzata americana. Già nel 2000, secondo la stessa rivista, e i vini francesi importati sul mercato Usa erano il 25,6% del totale e quelli italiani il 34%. Nel 2001, le due quote sono passare rispettivamente al 19,8% e al 34,9%. Se gli americani bevono sempre più italiano, gli italiani quali bottiglie preferiscono a tavola? Il Bel Paese conferma il gradimento più alto per il «fatto in casa», per le etichette 'made in Italy', ma è sempre più affascinato dai vini del Nuovo Mondo. Dall'inchiesta condotta dall'Osservatorio del Salone del Vino su un campione di 400 enoteche, emerge infatti che il Cile è il Paese vinicolo in questo momento di maggiore tendenza. Il mercato d'importazione, in ogni caso, è ancora dominato dalla Francia che, tra l'altro, detiene il primato dei prezzi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli