02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica / Affari & Finanza

Il caso: La Vis compra Cesarini Sforza, griffe delle bollicine ... Piccola rivoluzione nel mondo delle bollicine che in Trentino conta su due colossi cooperativi (MezzaCorona e Cavit) e su uno privato: Ferrari (famiglia Lunelli). In questo segmento ora si inserisce un'altra cantina cooperativa, La Vis (50 miliardi di fatturato), il maggior produttore di chardonnay in Italia. E si sa che lo chardonnay è la base più utilizzata dalla nostra spumantistica. La cooperativa guidata da Fausto Peratoner insieme alla Rinaldi Importatori (40 miliardi di fatturato) di Bologna (le due aziende sono già partner nella Rinaldi Wine) hanno acquisito per dieci miliardi una importante griffe della nostra spumantistica: la Cesarini Sforza di Trento. L'affare è stato concluso dopo una rapida trattativa, anche perchè la Rinaldi già da anni era distributore delle bottiglie con l'aquila bicipite.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli