02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica Affari&finanza

Le grandi intese? Si, ma con il whisky ... I giornali italiani hanno commentato favorevolmente le telefonate di congratulazioni dei leader politici perdenti ai loro avversari che li hanno battuti nelle recenti elezioni. Ma in Inghilterra si fa di più. Per esempio, dodici anni fa il conservatore John Major lasciò nel frigorifero del numero dieci di Downing Street, la residenza dei premier dove TonyBlair lo avrebbe rimpiazzato, due ottime bottiglie di champagne, con un biglietto di calorosi auguri. Kenneth Livingstone invece ha lasciato a Boris Johnson, suo successore nell’incarico di sindaco di Londra, ben due cassette di whisky di leggendaria distilleria scozzese che lo ha ringraziato commosso malgrado, come Blair, preferisca il Krug.
Ma i brindisi, fanno parte del linguaggio politico britannico nel quale i calici si alzano sia nella buona che nella cattiva sorte. Winston Churchill non perdeva occasione
per soddisfare la sua leggendaria “sete” di cognac, whisky, champagne e vini pregiatissimi e di offrirne bicchieri e bicchieri ad amici e avversari.
Boris Johnson, probabilmente, ha già consumato l’omaggio del suo ex avversario Ken il rosso che sarebbe stato molto gradito anche da Margaret Thatcher, a sua volta chiamata “whisky lady”: ancora oggi, malgrado un paio di leggeri infarti e la fine della sua carriera di capo di governo, ne consuma con entusiasmo alcuni bicchieri. Proprio come faceva, fino al suo decesso pochi anni fa, la regina madre.
Nulla da stupirsi, allora, se lo storico ritorno dei conservatori al potere nella regione londinese, sia stato celebrato da un Favoloso party “liquido” per la quantità di migliaia e migliaia di bottiglie di champagne da bere mangiando caviale, aragoste e ostriche sulla terrazza del Mill Tower.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli