02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica / Salute

Serve una maxi campagna come per il fumo ... Nel 2005, la legge Sirchia, che proibisce il fumo nei locali pubblici. Risultato: più di un milione di fumatori in meno. Da 13.5 milioni a 12. La cosa ha avuto successo perchè hanno funzionato tre fattori combinati. Un divieto, di buon senso e rispettato: contro il “fumo passivo”. Contemporaneamente, l’apparizione (a cui ci aveva costretto l’Unione Europea) sui pacchetti di sigarette di scritte esplicite e vistose (“il fumo uccide”) che hanno avuto effetto perchè per decenni non si era visto nulla. E parallelamente la formazione di una cultura internazionale (a partire dagli USA) che considera il fumo pericoloso per la salute.
Per alcol e guida, va fatto partire un superpiano: 3-4 milioni di controlli subito, con etilometri digitali etc; limitazioni della pubblicità proalcol; controcampagne di dissuasione. Per finanziarle, va fatto un calcolo sui risparmi sanitari e sociali (vedi sopra); e vanno coinvolti i produttori di alcol e di automobili, e le assicurazioni.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli