02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

Aristocrazia del vino, la rimonta del Sud: ottimi risultati per la Sicilia, grazie al lavoro dell'Istituto della Vite e del Vino (che lancia la rivalutazione della coltura del Pinot Nero sull'Etna), rinascimento anche in Calabria e Puglia e consacrazione definitiva per la Sardegna (grazie a Santadi e Argiolas). In ascesa anche l'umbro Sagrantino di Montefalco (grazie a Caprai), e dove è arrivato il toscano Cecchi, e i nuovi terroir della Maremma. Bene anche la produzione abruzzese trainata da Masciarelli e Valentini (e dove si concentra l'attenzione della Umani Ronchi), il Trentino con lo Chardonnay della La Vis e l'autoctono Marzemino. Buone prospettive per gli spumanti di Franciacorta (Ricci Curbastro) che del Trentino (Cavit e MezzaCorona). In Friuli, annunciata l'unione tra Colli Orientali ed il Collio.

Bottiglie pregiate, è in crescita la vendita on line: Caprai ripeterà l'esperienza del Nero Outsider prodotto solo per il web ... Il Movimento Turismo del Vino lancerà l'edizione 2001 di Cantine Aperte (27 maggio), ma anche il nuovo programma della presidente Ornella Venica (turismo in vino settore in crescita: 3000 miliardi) e certificherà la qualità dei servizi offerti al turista in cantina ... Il ritratto dell'"enonauta", realizzato da www.winenews.it: a frequentare le cantine virtuali sono per lo più uomini tra i 30 e 45 anni con istruzione e livello socio-economico medioalto. I vini preferiti sono Brunello, Chianti Classico, Barolo, Amarone, Barbaresco e Sassicaia ...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli