02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

Perquisite a Firenze le cantine Frescobaldi… Su ordine della procura fiorentina, la Guardia di Finanza ha perquisito ieri due sedi della prestigiosa azienda vinicola Marchesi de´ Frescobaldi: gli accertamenti hanno riguardato la fattoria Castiglioni in Val di Pesa e la grande cantina di Pontassieve. Contemporaneamente sono stati controllati produttori in varie parti d´Italia. L´ipotesi di accusa è che possano essere stati violati i disciplinari che regolano la produzione dei vini. L´inchiesta, che vede indagato Leonardo Frescobaldi in qualità di responsabile della produzione, intende chiarire se il contenuto delle bottiglie immesse sul mercato dai Frescobaldi corrisponda da quanto indicato dalle etichette di alcuni vini doc (denominazione di origine controllata), docg (denominazione di origine controllata e garantita) e igt (indicazione geografica tipica).
Le tre sigle indicano prodotti che devono rispettare precisi disciplinari di produzione, quanto alla provenienza dell´uva, ai vitigni utilizzati e altro. Il dubbio da chiarire è se in alcune produzioni siano stati utilizzati vitigni diversi da quelli indicati nei disciplinari. La famiglia Frescobaldi lo esclude in maniera categorica. «Certo che acquistiamo il vino da fuori - spiega il presidente Vittorio Frescobaldi - ma solo per imbottigliarlo come vino da tavola o venderlo nelle nostre fattorie come vino sfuso». L´avvocato Nino D´Avirro è certo che tutto sarà chiarito al più presto. La dinastia Frescobaldi ha da poco festeggiato i 700 anni di attività, anche se il marchio «Marchesi de´ Frescobaldi» è nato come Spa nel 1981. I Frescobaldi sono proprietari di sei tenute in Toscana: Nipozzano, Pomino, Castiglioni, Corte, Castelgiocondo, dove viene prodotto il Brunello di Montalcino, Santa Maria, dove nasce il Morellino di Scansano. Il primo aprile hanno ricomprato il 50% di Mondavi della tenuta Ornellaia di Bogheri, dove viene prodotta la premiatissima etichetta. Gli ettari complessivi a vigna sono 1000. Il fatturato 2004 è stato di 62 milioni di euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli