02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

"2015, addio ai tappi di sughero". Rapporto del Wwf: i tipi sintetici mettono a rischio le coltivazioni delle piante ... Vino senza tappi di sughero. Torna l´incubo dell´estinzione, nel rapporto che il Wwf presenterà questa mattina: occasione la tavola rotonda dedicata alla gestione sostenibile delle sugherete e certificazione Fsc (Forest Stewardship Council) in quel di Tempio Pausania, Sardegna, dove si raccoglie l´80% del sughero italiano. Tra dieci anni, ipotizzano gli esperti, rischiano di andare persi il 75% delle querce da sughero nell´intero bacino del Mediterraneo. La coltivazione - secondo la Coldiretti, che chiede di salvare ambiente e qualità - è concentrata in Spagna, Portogallo, Francia, Italia, Turchia e Africa settentrionale, su una superficie di circa 2 milioni di ettari, con una potenzialità produttiva di 20 miliardi di tappi dei quali il 50% in un solo pezzo (i più pregiati) e l´altro 50% di agglomerati (meno pregiati).

È un circolo vizioso, quello del sughero: i tempi lunghi per la formazione della corteccia e i costi hanno indotto molti produttori - soprattutto nelle produzioni più economiche - a trovare soluzioni alternative, dai materiali sintetici al ritorno ai tappi a corona. Così, è stato trascurato il progetto di reimpianti e di aumento delle superfici dedicate.
L´inversione di tendenza, lanciata dai consorzi dei produttori sardi e portoghesi, è supportata anche dalle maggiori griffe italiane, che non vogliono privare i loro vini pregiati della possibilità di affinarsi grazie ai microscambi d´ossigeno garantiti dal sughero. C´è anche ci va oltre: è il caso di Marco Caprai, che ha lanciato lo SmartCorq, rivoluzionario tappo sintetico dotato di un microchip dove immagazzinare tutti i dati della bottiglia, o di Donatella Cinelli Colombini, con il suo tappo, di sughero o sintetico, con vite inglobata che evita l´uso del cavatappi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli