02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

Microcibi e minipiatti. La sfida di chi mangia da solo ... La tendenza. Aumentano le famiglie costituite da single e i carrelli della spesa si riempiono di confezioni monodose... Dalla bilancia al tetrapack e ritorno... Il Tetra Classic, la prima confezione in carta per il latte inventata in Svezia dalla Tetra Pak, compare per la prima volta nel 1951 ed è successo immediato; comoda e funzionale, evitava alle bottiglie di vetro di rompersi nel trasporto. Allora il consumatore modello era la famiglia. Oggi che i nuovi consumatori sono soprattutto single i grandi distributori si adeguano. Oltre alle confezioni monodose, in molti supermercati si possono comprare detersivi, legumi, ortaggi e latte in dosi personalizzate, come già avviene con frutta e verdura... ...Federalimentare nell’assemblea pubblica che terrà a Cibus il 6 maggio, presenterà un dossier dal titolo “Crescere in uno scenario difficile. Nuovi consumi, nuovi mercati”. Qui anticipiamo la parte dello studio focalizzato appunto sui consumi del target single, vale a dire il 26 percento delle famiglie italiane, il 12,4 per cento della popolazione adulta. Che spende, per cibo e bevande, circa 3.600euro l’anno: 300 euro al mese (contro i 225 euro di chi vive in coppia e i 150-170 euro di chi vive in famiglie di 4 o 3 persone). Che va a caccia, in particolare, di miniporzioni, verdure in sacchetto, cibi pronti. Una recente indagine della Coldiretti segnala un boom nelle vendite di questi prodotti: +4,2 per cento nel 2007, in netta controtendenza rispetto al consumo di verdure in generale (- 2,6 per cento). Piacciono anche le paste precotte con condimento aggiunto per microonde, sughi monodose da 80 grammi, salumi già affettati per un panino e via, cubetti di pancetta e parmigiano grattugiato in bustine da 25 grammi per una carbonara express, pasta da 250 grammi, carote julienne e uova in pacchetti da due. Si sta soli, dunque serve decoro, freschezza, salubrità: il vassoio misto con frutti o ortaggi, mela, pera e kiwi colorati, sbucciati, green. Le insalate miste o tenere, i pomodorini e le vaschette di frutta chiavi in mano senza neanche doversi “sporcare le mani”: fast food salutista, snack rompi digiuno, risparmia tempo a fine pasto. Se si invita se stessi per una cena cool, ecco il sushi da 100 grammi, le vaschette di carpaccio con rucola concentrata. L’Istat ha dovuto rivedere il paniere, i carrelli della spesa sempre più pieni di microcibi e minipiatt...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli