02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

Vinitaly. Il vino italiano punta sempre di più verso Cina e Russia … Il vino italiano ed europeo guarda sempre più ad Est, specie ai mercati di Cina e Russia, dove viene considerato un elemento essenziale di uno stile di vita “occidentale”. Lo spiega un’indagine Vinitaly/Nomisma Wine Monitor, illustrata in occasione della presentazione della 52/ma edizione di Vinitaly. Anche secondo un’analisi di Coldiretti le vendite di vino italiano Cina hanno raggiunto il massimo storico di oltre 130 milioni di euro grazie all’aumento del 29% del 2017. Vinitaly, in programma dal 15 al 18 aprile a Veronafiere vedrà partecipare 4.319 espositori provenienti da ben 33 Paesi. Molte le new entry: dalla prima volta di Etiopia, Danimarca e Santo Domingo, alle nuove aziende da Francia, Spagna, Croazia, Georgia, Portogallo, Ungheria, Azerbaijan, Usa, America del Sud, Australia, fino al Giappone.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli