02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La squadra di pasticceri dell’Etica del Gusto tenta l’impresa per ottenere il primato di “tiramisù più lungo del mondo” ed entrare nel Guinness World Records: 150 metri di dolcezza... l’11 febbraio al Tiare Shopping di Villesse (Gorizia)

Nessuna giornata storta, neppure la più nera di tutte, può resistere al tiramisù, figuriamoci se è lungo 150 metri: 30.000 savoiardi, 300 litri di caffè e oltre 300 chili di crema sono gli ingredienti della versione che sarà preparata da 30 pasticceri al Tiare Shopping di Villesse (Gorizia). Obiettivo: il Guinness World Records (www.guinnessworldrecords.com). L’11 febbraio, nella cittadina del Friuli-Venezia Giulia, regione che, dopo non poche polemiche con il Veneto, si è aggiudicata il riconoscimento di luogo di nascita del tiramisù, il grande evento con protagonista il dolce simbolo dell’Italia nel mondo cercherà con le sue dimensioni mastodontiche di conquistare il titolo di “Tiramisù più lungo del mondo”, certificato dai giudici inviati da Londra.
L’organizzazione per il super evento è già frenetica, la squadra di pasticceri, maestri dell’arte dolce dell’Etica del Gusto (gruppo di artigiani friulani che hanno a cuore la scelta delle materie prime e le lavorazioni tradizionali, www.eticadelgusto.it) ha già reperito gli ingredienti di prima qualità.
All’evento, non potevano mancare Gigi e Clara Padovani in veste di “esperti”: i due scrittori sono autori del libro “Tiramisù - Storia, curiosità, interpretazioni del dolce italiano più amato” (Giunti Editore, pag. 160, prezzo di copertina 15 euro) nel quale ripercorrono la storia e le origini del dessert tra aneddoti, curiosità e tante ricette classiche e gourmet.

“Questo record sarà - dicono Clara e Gigi Padovani - un ottimo inizio per l’Anno Nazionale del Cibo Italiano istituito per il 2018 dal ministero delle Politiche Agricole e del Turismo. Il tiramisù è senza dubbio il più rappresentativo e conosciuto “dolce tricolore” in tutti i continenti, nonostante la sua storia recente che affonda le radici nel Nord Est, tra Friuli Venezia Giulia e Veneto”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli