02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L’espresso

Nero di Sicilia ... Dopo essere diventato il rosso più chiacchierato d’Italia, il nero d’Avola sta conoscendo un periodo di reflusso mediatico. È quindi il momento migliore per tornarci sopra, sottolineandone le qualità più caratteristiche e valorizzandone le versioni più autentiche. Come I Duca Enrico, decano dei nero d’Avola in purezza: nasce nell’entroterra di Gela e viene prodotto dal 1984 dalla cantina Duca di Salaparuta, nome storico del vino siciliano (www.duca.it). lI 2008 seduce per la nitidezza fruttata (more e mirtilli), e note di macchia mediterranea, l’eleganza speziata, l’energia gustativa, il finale tonico e sapido (in enoteca sui 42 euro). Dalla zona di Butera e da vigne a spalliera anziché ad alberello, l’azienda produce anche un’altra versione di nero d’Avola, meno articolata ma assai piacevole, il Passo delle Mule, il cui prezzo goloso (sui 10 euro) è un motivo in più di appeal.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su