02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Magazine

Pinot nero (Casafonte dei marchesi Frescobaldi) ... Profumo di frutti di bosco con suadenti note di liquirizia... Pinot Nero, Blauburgunder o Pinot Noir, rimane sempre il vitigno più nobile, affascinante e allo stesso tempo difficile da interpretare in assoluto. La vera sfida per ogni enologo di qualsiasi paese a tradizione vinicola. In Francia dà vita ai vini più famosi al mondo come il Romanée-Conti e assieme allo Chardonnay è la base per bollicine a tutto piacere come lo Champagne o l’italianissimo Metodo Classico.
La produzione in Italia è diffusa soprattutto nel nord ma anche in Toscana si sono raggiunti ottimi risultati come nel caso del Casafonte dei Marchesi Frescobaldi (tel. 055.27141 - www.frescobaldi.it) a Firenze. In oltre 150 anni di storia dell’azienda, mai era stato proposto il Pinot Nero in purezza perché i risultati non erano mai all’altezza del nome. Soprattutto perché ciò che si voleva ottenere era una piena e totale espressione del territorio. Che arrivò con l’annata 2004, ora disponibile sul mercato. Il colore è intenso, il profumo è quello, inconfondibile, di frutti di bosco a bacca nera con suadenti note di liquirizia.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli