02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Magazine

Vino e Feng Shui: accoppiata insolita per il rosso toscano prodotto da un olandese sognatore ... Caiarossa (Riparbella)... Se qualche anno fa mangiare e bere biologico era la sana abitudine per una limitata fascia di consumatori, ora, per fortuna, la tendenza è cambiata e la richiesta di prodotti “buoni e puliti” è in continua crescita. Così anche nel panorama enologico italiano sono numerose le aziende vitivinicole che adottano i principi della biodinamica per la coltivazione dei terreni e quelli dell’architettura bio-geologica e del Feng Shui per la costruzione delle cantine.
Fra queste merita attenzione la tenuta Caiarossa (tel. 0586.699016, www.caiarossa.com) a Riparbella in provincia di Siena, dove l’olandese Eric Albada Jelgersma ha realizzato il suo sogno di creare un’oasi ad alto grado di naturalità in cui vivere e produrre vino. Caiarossa è pure la sua bottiglia simbolo, frutto di un assemblaggio fra otto varietà di vitigni a bacca rossa. Intatti oltre al Sangiovese vengono utilizzati tra gli altri, Merlot, Cabernet Franc, Petit Verdot e Syrah.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli