02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SOSTENIBILITÀ

Morellino, un altro passo verso la sostenibilità con l’energia rinnovabile di Enel X

Mobilità elettrica ed economia circolare: la partnership tra Enel e Consorzio del Morellino di Scansano sul solco del progetto “Morellino Green”

Progetti di economia circolare tra le imprese, anche attraverso il coinvolgimento dei Comuni del territorio, attività di formazione e sensibilizzazione rivolte alle aziende sui principi e le opportunità offerte dalla Circulary Economy con focus su energia rinnovabile, efficientamento energetico, energy management, soluzioni di mobilità elettrica per gli spostamenti dei vigneti: ecco i punti cardine dell’accordo, all’insegna della sostenibilità e dell’economia circolare, siglato da Enel X, la business line globale del Gruppo Enel, e dal Consorzio del Morellino di Scansano, uno dei territori del vino più importanti della Toscana e non solo (e dove hanno investito tanti dei più importanti nomi dell’enologia). Un passo avanti nel solco del sentiero tracciato dal progetto “Morellino Green”, un percorso di sostenibilità avviato nel 2019 con l’obiettivo di promuovere e diffondere la mobilità elettrica sul territorio della denominazione, facendo diventare l’area del Morellino una delle prime denominazioni del vino “EV friendly” d’Italia.
Adesso, l’obiettivo è di costituire un vero e proprio network di aziende dotate di stazioni di ricarica di Enel X per veicoli elettrici, garantendo una mobilità completamente “green”. Tutte queste attività si aggiungono anche al “Circular Economy Report”, il sistema di analisi ideato da Enel X, che ha l’obiettivo di analizzare lo stato di maturità circolare delle aziende del Consorzio, e di individuare gli eventuali gap e le opportunità da cogliere. Grazie a questa analisi verranno individuate ulteriori soluzioni misurabili e concrete che, una volta implementate, permetteranno alle imprese di ottenere un vantaggio competitivo proprio grazie alle numerose opportunità offerte dall’economia circolare.
“La partnership con Enel X darà uno slancio decisivo al nostro territorio e alle sue cantine, da tempo particolarmente sensibili ai temi della sostenibilità nel suo complesso” commenta Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio del Morellino di Scansano. “Intendiamo preservare e valorizzare la biodiversità che la nostra denominazione ha la fortuna di custodire e per farlo abbiamo bisogno di strumenti concreti, come quelli che ci fornirà Enel X, che ci consentano di valutare il livello di maturità delle aziende del territorio nei confronti dei temi dell’economia circolare”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli