02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
AGROALIMENTARE ALL’ESTERO

Nasce il più grande trade show dedicato al wine & food italiano. Il battesimo a giugno 2022 a Londra

Bellavita Expo acquisisce European Pizza & Pasta Show e punta a farne la più importante fiera del settore in Europa
BELLAVITA EXPO, EUROPEAN PIZZA & PASTA SHOW, MADE IN ITALY, TRADE SHOW, Non Solo Vino
Bellavita Expo, la fiera dell’agroalimentare italiano all’estero

Due eventi del made in Italy che si uniscono per creare il più grande trade show dedicato a cibo, bevande e attrezzature specializzate, andando a creare un’opportunità unica per i settori della ristorazione e della vendita al dettaglio del Regno Unito e dell’Europa intera: Bellavita Expo, la fiera dell’agroalimentare italiano all’estero controllata da Fiere di Parma e Veronafiere, ha acquisito European Pizza & Pasta Show, il principale evento europeo dedicato a pizza, pasta e bakery.
Il “matrimonio” si celebrerà nell’estate 2022, con l’edizione n. 8 di “Bellavita Expo London” (22-23 giugno), nel Centro Fieristico dell’Olympia National Hall, nel Quartiere West Kensington di Londra, in cooperazione con Cibus e Vinitaly e in associazione con Papa, la Pizza, Pasta & Italian Food Association.

Oltre ai produttori di vino e cibo (dalla pasta alla farina, dalla pizza ai salumi e formaggi, fino ad alimenti a base vegetale) ed ai fornitori di tecnologie alimentari, sono previsti cooking show, wine tasting e dibattiti, con chef stellati, sommelier e i principali professionisti del settore, la presenza del padiglione spagnolo Ibérica Expo e il campionato European Pizza Championship. “Questa acquisizione strategica - commenta Aldo Mazzocco, Ceo di Bellavita Expo - consolida la nostra leadership nel mercato del fuori casa. Nell’arco di tre anni puntiamo a far diventare la European Pizza & Pasta Show la più grande fiera in Europa per il settore foodservice”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli