02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

Coppola & Benigni. Vino rosso e canzoni per due ... In lingua originale il nuovo film s’intitola “Tetro”. È in bianco e nero. Bello e drammatico. Piuttosto scuro, laconico e un po’ scorbutico, ma sempre “maestro”, è anche Coppola, che ieri sera, a Torino, in una sala osannante ha ritirato, in onore della sua leggendaria Zoetrope, il Premio Speciale del Festival. Ci voleva un fulmine per strappargli un sorriso, ci voleva un folletto, un diavolo di strada, un terremoto canterino. Ci voleva Benigni. Ecco Benigni. Come in un blitz dei corpi speciali, nel corridoio ovattato del Principe di Piemonte dove si sta in ordinata fila per essere ricevuti dal “padrino”, irrompe Robertaccio. Saluta, chiama, chiede, entra. Benigni e Coppola, che si sono conosciuti in Italia (Terni è la città del cinema di Roberto, in Umbria ha casa il regista), parlottano, ridono. Si sente che cantano qualcosa. Coppola gli avrà offerto un bicchiere del celebre rosso delle sue cantine in nord California?...

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli