02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO ED EVENTI

Politica del vino, mercato, sostenibilità e degustazioni: il Congresso Assoenologi n. 75 a Verona

Appuntamento dal 25 al 27 marzo. Sul palco tre Ministri, Patuanelli (Politiche Agricole), Garavaglia (Turismo) e Brunetta (Pubblica Amministrazione)
ASSOENOLOGI, CONGRESSO, COTARELLA, POLITICA, VERONA, Non Solo Vino
Nel fotomontaggio Assoenologi l'Arena di Verona cinta dai vigneti

La politica del vino, importante come non mai in questi tempi difficili; i numeri ed i trend di un mercato sempre più complesso da decifrare, interpretare e guidare; la sostenibilità, valore ormai imprescindibile per il vino, in ogni pezzo della sua filiera: sono tanti i temi del Congresso n. 75 di Assoenologi, finalmente pronto ad andare in scena a Verona, dal 25 al 27 marzo, anche per celebrare i 130 anni della più longeva associazione di categoria al mondo, oggi guidata da Riccardo Cotarella. Che venerdì 25 marzo, alle ore 17.45, aprirà i lavori, insieme, tra gli altri, ai vertici di Veronafiere (che ospiterà il Congresso), Maurizio Danese e Giovanni Mantovani, e con una tavola rotonda guidata dall’anchorman e produttore di vino Bruno Vespa sulla “Tutela e Valorizzazione del patrimonio vitivinicolo italiano”, con il Sottosegretario alle Politiche Agricole (con delega al vino), Gian Marco Centinaio, il Presidente della Commissione Politiche Ue al Senato della Repubblica, Dario Stefàno, ed il presidente della Regione Veneto ed ex Ministro delle Politiche Agricole, Luca Zaia. Sabato 26 marzo, invece, la mattina sarà dedicata al mercato, con i numeri e gli scenari del mercato del vino post Covid, illustrati da Denis Pantini (Nomisma Wine Monitor), ma anche con le tendenze come il neuromarketing, illustrato dall’esperto e docente Vincenzo Russo, e con le strategie di imprese mirate a creare valore, di cui parlerà il professor Sergio Cimino. E poi, ancora politica, con il “Vino al centro della ripresa economica”, con il giornalista Bruno Vespa che condurrà una tavola rotonda di altro profilo istituzionale con tre Ministri, quello delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, quello del Turismo, Massimo Garavaglia, e quello della Pubblica Amministrazione (e produttore nella Doc Roma, con la cantina Capizzucchi, ndr) Renato Brunetta. Alle ore 14.30, invece, il focus sarà sul ruolo dell’enologo, anche alla luce dei 30 anni della legge 129 sul titolo di enologo, nella tavola rotonda guidata da Federico Quaranta, conduttore tv e radiofonico, con la storica trasmissione Decanter, su Radio2, che parlerà con lo stesso Riccardo Cotarella, con un decano dell’enologia italiana come l’enologo-manager Ezio Rivella, e non solo. Mentre alle ore 15.30 si parlerà di vigna e sostenibilità con il professor Attilio Scienza dell’Università di Milano, il professor Vincenzo Gerbi dell’Università di Torino, il professor Ettore Capri dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, ed ancora Stefano Stefanucci, direttore di Equalitas, e Giuseppe Ciotti, che dirige l’Sqnpi (Sistema di Qualità Nazionale Produzione Integrata) del Ministero delle Politiche Agricole. Domenica 27 marzo, invece, il protagonista sarà il vino nel calice, con due grandi degustazioni: un “Viaggio nell’Italia Enoica”, con “15 perle enologiche” di diversi territori italiani, che sarà guidata dal giornalista Gigi Brozzoni, firma storica della critica enoica italiana e del Seminario Luigi Veronelli, ed una grande verticale del vino principe di Verona, l’Amarone della Valpolicella, con le annate 2018, 2012, 2008, 2000 e 1967, che sarà guidata da Luciano Ferraro, caporedattore centrale del “Corriere della Sera”, con gli interventi di Daniele Accordini, dg Cantina Valpolicella Negrar, ed Andrea Lonardi, Coo Angelini Wines & Estates (nome, peraltro, cambiato da pochissimi giorni, ndr), di cui fa parte un pezzo di storia della Valpolicella, come la cantina Bertani.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli