02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CURIOSITÀ

Prosecco in Piemonte e Chianti in Lombardia: quanto vino stoccato fuori zona

Per gli imbottigliatori è un bel risparmio, e il potenziale di Doc e Igt lontano da “casa” è di milioni di bottiglie
CHIANTI, DOC, FUORI ZONA, IGT, PRIMITIVO, PROSECCO, SICILIA, STOCCAGGIO, Italia
Lo stoccaggio dei vini fuori dai territori

Prosecco e Sicilia Doc imbottigliato in Piemonte, Delle Venezie in Emilia Romagna, Chianti in Lombardia, Toscana Igt e Salento Igt in Veneto, Primitivo di Manduria in Trentino-Alto Adige: l’imbottigliamento fuori zona dei vini a denominazione è sempre più un fattore commerciale strategico per gli imbottigliatori. Stoccare fuori Regione, quando e dove è previsto dai disciplinari di produzione, costa effettivamente molto meno che spostare il prodotto già imbottigliato, e allora non sorprende, ad esempio, che per la Dop Prosecco lo sfuso stoccato in Piemonte ammonti a 103.000 ettolitri - l’equivalente di quasi 13 milioni di bottiglie - e in Lombardia ci sia una “riserva” di quasi un milione e mezzo di bottiglie.
Una dinamica che riguarda anche l’Igt Trevenezie:
in Emilia Romagna c’è un potenziale di 5 milioni di bottiglie, e la Toscana ne custodisce più di due milioni di bottiglie, sempre in potenza. A proposito, la più grande denominazione toscana, il Chianti, fa ricche le cantine del Veneto, dove trovano spazio quasi 10.000 ettolitri del rosso simbolo di Toscana, pari a 1,3 milioni di bottiglie. È un viaggio molto più lungo quello percorso dal Primitivo di Manduria, con milioni di litri stoccati lontano dalla Puglia: dal Piemonte (più di 10.000 ettolitri) al Veneto (9.300 ettolitri). Più meno la stessa strada del Salento Igt, di cui sono piene le cantine di Veneto (39.680 ettolitri), Lombardia (18.650 ettolitri) e Emilia Romagna (17.500 ettolitri).
Scendendo lungo la penisola, si arriva all’ultima tappa, o meglio agli ultimi numeri rilevati da “Vite&Vino” de “L’Informatore Agrario”, la Sicilia. Dall’isola sono partiti 50.600 ettolitri di Sicilia Doc verso il Trentino-Alto Adige (oltre 6,7 milioni di bottiglie), 30.865 verso il Veneto (4,1 milioni di bottiglie) e 20.387 verso il Piemonte (2,7 milioni di bottiglie). Infine, l’Igt Terre Siciliane, di cui il Piemonte custodisce ben 45.190 ettolitri (6 milioni di bottiglie), il Veneto 44.500 ettolitri (5,9 milioni di bottiglie), e la Toscana 37.500 ettolitri (5 milioni di bottiglie).

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli