02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ICQRF

Puglia, sequestrati 10.550 ettolitri tra mosti e vini, per un valore di 1 milione di euro

Gli ispettori del Ministero delle Politiche Agricole in due stabilimenti vinicoli, a Foggia e Bari
BARI, FOGGIA, ICQRF, MOSTI, SEQUESTRI, SIAN, VINI, Italia
I controlli dell’Ispettorato Qualità e Repressione Frodi

10.550 ettolitri tra mosti e vini, per un valore al commercio di oltre 1 milione di euro, sequestrati dall’Ispettorato Qualità e Repressione Frodi (Icqrf) del Ministero delle Politiche Agricole perché privi di documenti sulla tracciabilità: è il risultato dei controlli degli Ispettori dell’Ufficio Icqrf della Regione Puglia, nella campagna vendemmiale 2021/2022, su uno stabilimento vinicolo in provincia di Foggia, dove i vini presenti in cantina non erano registrati nel Registro telematico del Sian ed a oltre 9.000 ettolitri di vino non erano associate nemmeno le relative documentazioni contabili, impedendo di rilevare la tracciabilità delle materie prime e delle attività produttive, e su uno in provincia di Bari, dove gli ispettori hanno verificato 700 ettolitri di vino sfuso che riportava illecite indicazioni relative a vitigni, ma che erano invece privi della necessaria tracciabilità.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli