02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

QUANDO IL PUBBLICO SOSTIENE IL WINE & FOOD E PUNTA SULLA FACILE REPERIBILITA’ DEI PRODOTTI PER I CONSUMATORI: ALL’AEROPORTO DI FIUMICINO NASCE “CORNER PALATIUM”, UN PUNTO INFORMATIVO PROMOSSO DALLA REGIONE PER CONOSCERE MEGLIO L’AGRICOLTURA DEL LAZIO

Non Solo Vino
Ecco il corner del wine & food nell’Aeroporto di Fiumicino

Quando il pubblico sostiene il wine & food e punta sulla facile reperibilità dei prodotti per i consumatori: al Terminal 3 dell’Aeroporto di Fiumicino, dove partono ed arrivano i voli internazionali, nasce “Corner Palatium”, un punto informativo dell’Enoteca Regionale Palatium e una vetrina di 12 metri quadrati con il meglio della produzione agricola del Lazio, insieme a 50 etichette di vini certificati Doc e Igt e liquori tipici, come il nocino, la genziana, il castagnino e la sambuca.

“Una vetrina straordinaria dell’enogastronomia laziale in un luogo strategico - spiega Angela Birindelli, assessore regionale alle politiche agricole e alla valorizzazione dei prodotti locali - un luogo in grado di intercettare un target molto ampio di turisti in arrivo nel Lazio alla ricerca degli aspetti più caratteristici e autentici dei nostri territori. Con questo spazio abbiamo voluto mettere in atto un valido strumento di marketing territoriale per promuovere il valore turistico ed enogastronomico della regione”.

Dal Terminal 3 partono e arrivano voli nazionali, europei, verso gli Stati Uniti e voli provenienti da tutte le destinazioni del mondo. Un traffico passeggeri stimato di 8,7 milioni di persone (53% sono uomini, 47% sono donne). Passeggeri che, per un mese, potranno familiarizzare fin dall’arrivo in aeroporto con la vasta gamma di prodotti enogastronomici tipici e di qualità, tra cui anche una gran varietà di salumi, legumi, sott’oli, nocciole dei Monti Cimini, nonché una scelta di biscotti preparati secondo la tradizione Kasher. “Abbiamo pensato - sottolinea il Commissario straordinario Arsial (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, Erder Mazzocchi - ad uno spazio promozionale e punto informativo dell’Enoteca, per diffondere ad ampio raggio la conoscenza dell’agricoltura tipica del territorio, cercando di attrarre l’attenzione dei turisti in visita nella Capitale, generando in loro il desiderio di poter conoscere le bellezze monumentali ed architettoniche non solo romane, ma anche delle quattro province del Lazio. Qualità e pure identità, dunque, delle nostre produzioni, al servizio di un turismo non solo romanocentrico, che si sposa benissimo con la valorizzazione di percorsi enogastronomici delle nostre terre in ambienti come questo a contatto con il mondo”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli