02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Quotidiano Nazionale / La Nazione

Zio Baffa, dalla Toscana l’idea trendy per i Millenials … Non solo birra. I Millenials, cioè i ragazzi di oggi nati tra la fine degli anni Novanta e dopo il Duemila, bevono vino ma in modo meno tradizionale. E ci sono aziende vinicole che che guidano il prodotto verso questi nuovi consumatori. I Millenials, infatti, sono meno fedeli al marchio, s’informano sul web, considerano il vino un elemento di lifestyle, e preferiscono una bottiglia “smart” o “pop e rock”, gergo tipico giovanile. La Castellani, storica azienda vinicola di Pisa pioniera nell’internazionalizzazione (sei tenute vinicole e 200 ettari vitati) ci ha fatto un pensierino e accanto ai vini classici ha ideato il progetto “ZioBaffa”, rivolto ai giovani. ZioBaffa è diventata l’etichetta di tre vini: un bianco (pinot grigio), un rosso (Toscano) una bollicina (Prosecco), che vogliono distinguersi per innovazione di prodotto, di marketing e di comunicazione. Sono rigorosamente biologici, confezionati con un tappo a vite in sughero riciclabile. Come testimonial la Castellani ha ingaggiato un campione di surf, il californiano Chris Del Moro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli