02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Quotidiano Nazionale

Marchesi Frescobaldi, rotta verso Oriente. “L’Asia è un mercato in continua crescita”. Il fatturato supera quota 100 milioni di euro... Marchesi Frescobaldi punta ad Est per sostenere la sua crescita: la storica azienda vinicola fiorentina ha superato il muro dei 100 milioni di euro di fatturato nel 2016, e il suo 2017 è cominciato bene. “I mercati su cui noi puntiamo maggiormente - spiega Giampiero Bertolini, direttore commerciale - sono quelli tradizionalmente importanti per il mondo del vino: Usa, Canada, Svizzera, Germania. Però ovviamente abbiamo un occhio importante su mercati come la Cina, la Russia e l’Asia in generale”. Secondo Bertolini, in questo contesto di mercato, “le imprese italiane del vino devono puntare sull’estero e trovare partnership commerciali costruttive”. Una strategia che dovrebbe premiare Frescobaldi anche nel 2017: “Abbiamo ottime prospettive - aggiunge - stiamo crescendo ancora al di là dei target, addirittura in doppia cifra”. Sace ha aiutato l’azienda fiorentina nella sua opera di radicamento estero: “Grazie a questa partnership Frescobaldi è riuscita in un paese ad alto rischio come la Russia, a poter accelerare la sua penetrazione commerciale”, racconta Bertolini, sottolineando che la società ha offerto “una copertura del credito che corrispondeva a un 35 - 40% del fatturato annuo che facevamo in Russia in quel momento, circa 350 - 400mila euro”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli