02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

SALONE DEL VINO - ESORDIO PER LINEA STOPPER LEGROTTAGLIE. GIOCATORE JUVENTUS DIVENTA VIGNAIOLO IN PUGLIA

Dai campi di calcio ai vino il passo è stato breve. Anche il giocatore della Juventus, Nicola Legrottaglie non ha resistito alla passione per i vitigni autoctoni pugliesi. Complice il forte legame con la terra tarantina lo stopper della Nazionale ha dato il via, con l'aiuto delle Cantine Di Marco di Martina Franca, ad un "suo sogno" con la "Tenuta Legrottaglie" che esordisce, proprio al Salone del Vino dove hanno visita anche l'allenatore bianconero, Fabio Capello e il difensore juventino Jonathan Zebinà.

"Per il momento - spiega il calciatore seduto allo stand delle Cantine di Marco - ho investito su quattro ettari e mezzo, poi si vedrà: certo il legame con la mia terra è forte ed, ora, ho un'altra piacevole scusa per tornarci appena possibile". Dal punta di vista commerciale - aggiunge Aldo Di Marco - "pensiamo di vendere 40/50 mila bottiglie, nel primo anno, tra Italia ed estero, ma la distribuzione è, comunque, già partita in Inghilterra". Attualmente la "linea" Legrottaglie comprende due doc, un Primitivo di Manduria e un Locorotondo (prodotto dalle Cantine di Marco), e un Igt Primitivo Salento.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli