02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ARTE IN BOTTIGLIA

Se l’etichetta è una foto: “attimi di Puglia” di Piero Percoco nella nuova annata del rosé Calafuria

Il fotografo italiano firma le etichette d’autore della limited edition di Magnum di Tormaresca. Ritratti del caldo, del mare e dell’estate di Puglia

E se l’etichetta del vino fosse una foto d’autore? Anzi più di una, una vera e propria sequenza di scatti fotografici d’artista che ritraggono l’essenza del suo territorio, la Puglia, sinonimo anche in inverno, d’estate, del caldo e del mare. È l’idea tradotta in etichette d’autore dal fotografo italiano Piero Percoco per celebrare, come ormai da tradizione, la nuova annata del rosé Calafuria della cantina Tormaresca, che arriva a dicembre, protagonista dei brindisi delle feste, come da tradizione salentina, con una limited edition formato Magnum.
Al centro di ogni scatto, una bottiglia di Calafuria. L’artista Percoco gioca con l’alto e il basso, ironizzando sul mondo patinato dei rosé e dell’immagine glamour conquistata dalla Puglia negli ultimi anni immergendo la bottiglia in scene di vita quotidiana e personaggi iperrealistici: gli amici un po’ appesantiti in costume da bagno sul lungomare; l’anziano signore nella doccia, la tovaglia della nonna, il nuotatore con la maschera. Tutte le foto, scattate con un iPhone - caratteristica del lavoro del fotografo pugliese, classe 1987, tra i giovani artisti più quotati del panorama italiano e non solo - saranno poi raccolte in un libro oggetto di mostre in Italia e all’estero. Con colori accesi, cielo blu abbagliante e tanta pelle esposta, ma non di bellezze da rivista, bensì di persone comuni, Percoco restituisce un’immagine del Sud rarefatta ed eterna dove il quotidiano diventa quasi universale. E così ogni bottiglia dell’edizione speciale diventa un perfetto mix tra la raffinatezza di Calafuria e l’autenticità di una Regione che nonostante il boom incredibile degli ultimi anni, che l’hanno vista diventare meta privilegiata per turisti non solo italiani ma americani, inglesi, francesi, tedeschi, ha conservato intatta la sua anima.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli