02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

“SPAGHETTI”: ECCO LA CARTOLINA D’AUTORE LIMITED EDITION DEL FOTOGRAFO DANIELE MENDINI. IN UNO SCATTO LA STORIA D’ITALIA, IL MADE IN ITALY E I SUOI PICCOLI GESTI, NEL “PREMIO OMI 2013” DEDICATO ALLA CULTURA DELLO STORYTELLING AZIENDALE

Non Solo Vino
Spaghetti

Cosa può veicolare la semplice immagine di un prodotto? I suoi valori, la sua storia e anche tutto il mondo che gira intorno ad esso, e ancora l’importanza dei piccoli gesti che lo fanno essere tale: ecco gli “Spaghetti” di Daniele Mendini, il fotografo dei piaceri della vita, compreso il cibo, conosciuto anche per i suoi desueti e curiosi “food landscapes”, che ha scelto un grande classico della tavola italiana per la sua cartolina d’autore in limited edition, tra i vincitori del “Premio Omi-Alla Migliore Monografia Istituzionale d’Impresa 2013”, promosso dall’’Osservatorio Monografie Istituzionali d’Impresa e dedicato alla cultura dello storytelling aziendale, per raccontare attraverso uno scatto la storia d’Italia, il made in Italy nel mondo, e, in questo caso, l’idea di cucinare con cura per poi gustare con piacere, la tradizione sempre nuova e ogni volta diversa, il valore dei piccoli gesti come, appunto, buttare la pasta o apprezzare l’impegno delle persone che “fanno” la vera storia di un’azienda (info: www.monografieimpresa.it).

Sono state, dunque, create quattro cartoline, decorate con quattro diversi soggetti e messe a disposizione, in edizione limitata per operatori della comunicazione, copywriter, art director, fotografi, oltreché per industriali e dirigenti. Ecco allora gli “Spaghetti” di Daniele Mendini, il “Galeone” di Gianni Burato, il “Manager” di Pietro Vanessi, e la “Pin Up” di Maurizio Marcato: ogni soggetto rappresenta un’idea con cui confrontarsi anche per raccogliere nuovi spunti da mettere a frutto nella propria attività creativa e per invitare le aziende ad essere parte di un percorso che dà spazio all’emozionalità di rappresentazioni artistiche come quelle di questo premio, che racchiude in sé concetti come quelli della lettura, della scrittura, dell’arte, della storia e della memoria.

Il premio, che ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dello Sviluppo Economico, è aperto alla partecipazione di Monografie Istituzionali d’Impresa pubblicate, tra il 1 gennaio 2007 ed il 31 marzo 2013, da aziende operanti sull’intero territorio nazionale, con l’obiettivo di valorizzare la monografia aziendale, come strumento base della comunicazione dell’imprenditoria nei confronti di interlocutori esterni, come clienti, competitors, fornitori e interni (soci, dipendenti, collaboratori).

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli