02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

“TAROCCHI” E “BUFALE” TUTTE WINE & FOOD, È IL NUOVO MERCATO DEL CRIMINE: L’AGROMAFIA, CHE HA UN FATTURATO 12,5 MILIARDI DI EURO L’ANNO. UNA STORIA DI TRUFFE E TRAFFICI RACCONTATA NEL LIBRO “CIBO CRIMINALE”. LA PRESENTAZIONE A BOLOGNA IL 15 MAGGIO

Dall’italian sounding alla contraffazione, dalle imitazioni alle truffe, fino a “tarocchi” e “bufale” è il nuovo mercato del crimine italiano, con le organizzazioni criminali che hanno messo le mani sul fiore all’occhiello del made in Italy, il wine & food: è l’agromafia, che fattura 12,5 miliardi di euro all'anno, con le falsificazioni del marchio italiano nel mondo che producono un danno per 60 miliardi di euro. Una realtà fatta di mozzarelle “di bufala” ricavate da cagliate provenienti dalla Germania, concentrato di pomodoro spacciato come italiano ma ottenuto allungando passata cinese, prosciutti di Parma contraffatti, formaggi confezionati con scarti avariati, olio proveniente da olive tutt'altro che nostrane. Ecco “Cibo criminale. Il nuovo business della mafia italiana” (Newton Compton Editori, 9,90 euro), il libro che raccoglie l’inchiesta scritta a quattro mani da due giornalisti, Mara Monti (Sole 24 Ore) e Luca Ponzi (Rai), che sarà presentato il 15 maggio a Bologna.

Un testo per scoprire questa realtà, il nuovo business, appunto, di mafia, camorra e ‘ndrangheta. I due giornalisti ricostruiscono, con documenti e sentenze, i traffici illeciti legati ai prodotti alimentari. A introdurre la presentazione del libro sarà il giornalista Luca Boccaletti. Al dibattito, coordinato dal giornalista Filippo Vendemmiati, parteciperanno il generale Virgilio Pomponi, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Bologna, e Rolando Manfredini, responsabile nazionale sicurezza alimentare di Coldiretti.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli