02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

UN LIBRO PER VIAGGIARE ATTRAVERSO I GUSTI E LE TAVOLE DELLA PENISOLA. È “ITALIA BUON PAESE”, DI CLARA E GIGI PADOVANI, UN EXCURSUS DAL 1861 AD OGGI ALLA SCOPERTA DELLE TENDENZE CULINARIE CHE HANNO FATTO LA STORIA DEL BELPAESE

Non Solo Vino
Italia Buon Paese

La nascita e l’evoluzione degli stili dell’Italia a tavola, attraverso 500 tappe che segnano la costituzione dell’identità agroalimentare nazionale. Lo racconta “Italia Buon Paese”, il volume firmato da Clara e Gigi Padovani, pubblicato da Blu Edizioni, uno dei protagonisti del Salone del Libro, di scena a Torino dal 12 al 16 maggio.

Un tuffo nella memoria collettiva, per capire quanto della nostra identità si debba alla cucina, per capire i 150 anni dell’Unità d’Italia dal punto di vista degli stili alimentari e dei cambiamenti in tavola, anche attraverso piccole e grandi trasformazioni e curiosità: dalla diffusione dell’acqua minerale all’arrivo dei surgelati, dalla nascita del dado da brodo a quella della pizza, dal piatto preferito di Garibaldi agli chef futuristi. E, soprattutto, l’evoluzione e le contaminazioni delle cucine regionali. Infine, 15 ricette-simbolo, una per decennio, a scandire i mutamenti delle tendenze culinarie del Belpaese, scelte tra quelle dei “guru” italiani della cucina: da Vialardi e Artusi agli chef del nuovo millennio.

Alla presentazione del volume (Torino, 6 maggio), una serie di nomi eccellenti dell’enogastronomia tricolore, come lo chef Davide Scabin, il presidente di Federvini Lamberto Vallarino Gancia, Enzo Vizzari (direttore delle Guide de “L’Espresso”), Fiammetta Fadda (critico enogastronomico di “Panorama”) o lo scrittore Domenico Musci, coordinati dalla giornalista Simonetta Rho. E, per finire nel modo più “consono”, alcune degustazioni, come quella del gianduiotto “Tourinot” di Guido Gobino, del gelato italiano “Grom” di Guido Martinetti, delle nougatine di Venchi, degli assabesi (biscotti) di Marco Ferraris, del tiramisù di Guido Castagna. E, soprattutto, quella del primo spumante Gancia, creato nel 1865, curata dall’Ais-Associazione Italiana Sommelier.

Info: www.italiabuonpaese.it

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli