02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ventiquattro / Il Sole 24 Ore

Vino ... Krug Vintage 1996, lo champagne che non conosce crisi... Nell’ultimo decennio del ventesimo secolo la produzione di Champagne è stata mediamente di 250 milioni di bottiglie ogni anno. Si è verificata un’interessante crescita (fino a 300 milioni) per festeggiare il nuovo millennio, aumento dettato da un’attenta previsione di marketing. Sulle ali di questo successo, i produttori hanno deciso un ulteriore sviluppo tanto che, dalla vendemmia 2004 fino a quella del 2008, sono state lavorate uve per produrre ben 350 milioni di bottiglie: l’ampliamento delle zone di produzione ha permesso questo risultato. Ma anche per un vino così emblematico la crisi si è fatta sentire e quest’anno non sono state vinificate 38mila tonnellate di uve, pari a circa cinquanta milioni di bottiglie. Il calo ha interessato gli Champagne commerciali e non quelli più esclusivi, che vengono sempre richiesti per la loro altissima qualità, immagine, storia e rarità. Il più “sognato” in questo momento è il Krug Clos D’Ambonnay, prodotto in tremila esemplari e per la prima volta nel 1995. Della stessa maison fantastico anche il Krug Vintage 1996, che all’Enoteca viene consigliato in abbinamento con branzino al cavolo nero, purea di ceci al rosmarino, limone candito e polvere di pop corn. Questo Champagne mostra luminose tonalità oro e una compattezza di schiuma così persistente da sembrare zucchero filato. Il perlage è ricco; le note olfattive straordinariamente complesse iniziano con sentori di frutta tostata e leggero mallo di noce, per evolversi poi in sentori di erbe aromatiche; le percezioni minerali ricordano il sale di Maldon. Il palato riceve sensazioni emozionanti dove padroneggia una freschezza che ricorda il pompelmo rosa; armonia e corpo sono unici e la persistenza regala un gusto indelebile, nella memoria e nel cuore.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli