02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Via libera della Camera alla proposta di legge sulla coltivazione e somministrazione della cannabis ad uso medico, per Coldiretti si tratta di un’opportunità che può generare un giro d’affari da 1,4 miliardi di euro e oltre 10.000 posti di lavoro

Non Solo Vino
Dalla cannabis a uso terapeutico un business da 1,4 miliardi di euro

Dopo lunghi dibattiti arriva oggi il via libera della Camera alla proposta di legge sulla coltivazione e somministrazione della cannabis ad uso medico. Negli anni Quaranta l’Italia era il secondo produttore mondiale di cannabis sativa, con 100.000 ettari dedicati: secondo la Coldiretti la campagna italiana può mettere subito a disposizione mille ettari di terreno.

La coltivazione della cannabis è, per la Coldiretti, un’opportunità che potrebbe generare un giro di affari di 1,4 miliardi di euro e garantire almeno 10.000 posti di lavoro;
inoltre questo potrebbe far uscire l’Italia dalla dipendenza dall’estero e avviare un progetto sperimentale di filiera italiana al 100%, unendo agricoltura e industria farmaceutica.

Un primo passo che, sottolinea la Coldiretti, potrebbe aprire potenzialità enormi se si dovesse autorizzare l’estensione della produzione nelle serre abbandonate o dismesse a causa della crisi nell’ortofloricoltura.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli