02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & SOLIDARIETÀ

Vino e solidarietà tornano insieme, per “Wine for Smile”, asta benefica firmata Operation Smile

La Onlus mette sotto al martelletto 670 bottiglie delle più prestigiose griffe enoiche italiane: il ricavato andrà tutto in beneficenza
WINE FOR SMILE, Italia
A “Wine for Smile” 670 bottiglie delle più prestigiose griffe enoiche italiane

Un legame più che saldo e testato, quello tra vino e solidarietà, che tornerà in scena il 5 dicembre a Roma (Circolo Canottieri Aniene), per “Wine for Smile: un’Asta per un Sorriso” n. 15, evento istituzionale firmato dalla Fondazione Operation Smile Italia Onlus, che metterà all’asta ben 670 bottiglie, la maggior parte in formato magnum in cassette di legno, delle più prestigiose griffe italiane, da Castello Banfi a Donnafugata, da Jacopo Biondi Santi a Lungarotti, da Castello di Bolgheri a Masi, da Ceretto a Col d’Orcia, da ColleMassari a Beni di Batasiolo, da Ferrari a Il Borro, da Livio Felluga a Marchesi Frescobaldi, da Castello di Volpaia a Nonino, da Ornellaia a Planeta, da Tasca d’Almerita a Tenuta San Guido (Sassicaia), da Tormaresca a Zymé. Grandi bottiglie, quindi, sotto al martelletto, come un’imperdibile magnum di Bolgheri Superiore 2016 di Ornellaia, una verticale di 15 annate di Chianti Classico Montornello di Tenuta di Bibbiano, una doppia magnum di Guidalberto 2011 di Tenuta San Guido, una magnum di Olmaia Sant’Antimo Cabernet 2014 di Col d’Orcia, una magnum di Grattamacco Bolgheri Superiore 2016 di Colle Massari, una doppia magnum di cru di Nero d’Avola di Sagana 2014 di Cusumano, una doppia magnum di Barolo Classico 2014 di Batasiolo, due bottiglie di Amarone della Valpolicella (Riserva cent’anni 1907) di Trabucchi d’Illasi, una doppia magnum di San Leonardo 2015 in cassetta di legno, una doppia magnum di Ceretto Barbaresco Bernadot 2015 in cassetta di legno. Tutto il ricavato, come da tradizione, andrà a finanziare l’attività della Onlus, che dal 2000 offre cure gratuite a chi soffre di gravi patologie che portano malformazioni al volto.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli