02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

7 grandi artisti internazionali per 7 grandi etichette dell’enologia italiana all’asta “arte x vino = acqua”, il 26 ottobre a Milano per raccogliere fondi per “Jeunes Filles pour l’Agro”, campagna per lo sviluppo della filiera agroalimentare in Togo

Italia
7 grandi artisti internazionali per 7 grandi etichette dell’enologia italiana in asta benefica il 26 ottobre a Milano

7 grandi artisti di fama internazionale, selezionati dal Direttore Artistico del Maxxi di Roma, Hou Hanru con 7 grandi etichette simbolo dell’enologia italiana, selezionate da Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli, per raccogliere i fondi per “Jeunes Filles pour l’Agro” campagna a favore dello sviluppo professionale nella filiera agro-alimentare, dedicato alle giovani donne africane e realizzato nella regione della Savane, a nord del Togo. L’occasione è l’asta benefica “arte x vino = acqua” ideata da Associazione Arte Continua insieme a Fondazione Expo Milano (www.fondazionemilanoperexpo2015.it) di scena il 26 ottobre al Teatro Piccolo Studio Melato di Milano e che ha come obiettivo specifico di raccogliere quanto necessario per l’acquisto di un mezzo movimentazione terra per la raccolta d’acqua.
A passare sotto il martelletto di Filippo Lotti di Sotheby’s saranno così l’A Matilde Giustiniani 2010 di Castello di Gabiano, con l’etichetta dipinta da Adel Abdessemed, il Migliara 2008 di Tenimenti D’Alessandro con etichetta di Antony Gormley, l’Amarone della Valpolicella Classico 2010 di Allegrini disegnato da Carsten Höller, il Guidalberto 2012 di Tenuta San Guido dipinto da Jannis Kounellis, il Burdese 2010 di Planeta con l’etichetta di H.H.Lim, il Rubesco Riserva Vigna Monticchio 2007 di Lungarotti dipinto da Yan Pei Ming e il Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut 2014 di Nino Franco Spumanti, con la sue etichetta di Kiki Smith. Ad essere battute saranno anche le litografie e i disegni originali, e i fondi ricavati andranno esclusivamente a favore del progetto.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli