02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ADNKRONOS

Alimenti: tanto beverage ed un po’ di food nella “Best global brands” 2013 top 100 dei marchi più importanti del panorama produttivo mondiale … Tanto beverage, ed un po’ di food nella “Best Global Brands” 2013, la top 100, come riferisce il sito WineNews, che ogni anno mette in fila i marchi più importanti del panorama produttivo mondiale in base al loro valore commerciale. Al top, abdica Coca Cola che, scalzata da Apple, scivola alla posizione n.3, anche se continua a crescere il suo valore, che sfiora gli 80 miliardi di dollari. Alla posizione n. 7 e’ stabile Mc Donald’s, la catena di fast food più popolare al mondo (che vale 42 miliardi di dollari), quindi, alla 22, c’e’ il maggiore ed unico competitor del colosso di Atlanta, la Pepsi, che si avvalora di un buon 8% sul 2012. Al n. 30, la multinazionale che ha portato i fiocchi di mais sulle tavole di tutto il mondo, la Kellog’s, seguita da Budweiser (al n. 31), la birra più bevuta d’America. Al n. 37, in calo di due posizioni, Nescafe’, tra i pochi brand globali a lasciare sul campo qualcosa (-4% in valore sul 2012), mentre ne guadagna 3 la Danone, al n. 49. Altro marchio in calo, di 7 posizioni e dell’1% in valore, e’ il re del ketchup, Heinz, seguito, al n. 66, da Kfc, catena di fast food popolare in tutto il mondo e quasi sconosciuta in Italia. Al n. 69, quindi, un altro brand storico del mondo del beverage, Sprite, che vanta un’enorme popolarità pur facendo parte del gruppo Coca Cola. Spirits protagonisti delle ultime posizioni, con due whiskey, il Johnnie Walker ed il Jack Daniel’s, alla n. 82 ed alla n. 86, davanti alla catena di caffetterie Starbuck’s (al 91). Quindi, al n. 92, il colosso olandese della birra Heineken, seguito alla posizione n. 93 da un’altra birra, la messicana Corona, mentre, in discesa di 8 posti sul 2012, al n. 94, c’e’ Pizza Hut, che precede la vodka Smirnoff (al 95) e, alla penultima posizione, la n. 99, l’unico brand del vino, o meglio dello Champagne, Moet et Chandon.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli