02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’EVENTO

Anche “Sorsi d’Autore” cambia format e va online: quattro incontri podcast con altrettanti vip

Dal 22 luglio torna in scena la rassegna enoica di Ais Veneto, con Lodo Guenzi, Braam Steyn, Gianrico Carofiglio e Ema Stokholma
AIS VENETO, SORSI D'AUTORE, Italia
Torna “Sorsi d’Autore” by Ais Veneto, in versione podcast

Raccontare il mondo del vino, attraverso i racconti di ospiti illustri che arrivano da mondi diversi, come Lodovico “Lodo” Guenzi, frontman de Lo Stato Sociale, Braam Steyn, rugbista del Benetton Treviso, lo scrittore Gianrico Carofiglio ed Ema Stokholma, dj e conduttrice radiofonica, da quattro ville venete: dal 22 luglio al 12 agosto torna “Sorsi d’Autore”, rassegna firmata da Ais Veneto che, in piena linea con gli altri eventi dell’era Covid-19, cambia format e si presenta in versione online, con quattro podcast (sulle piattaforme Spotify, Apple Podcast e Google Podcast, oltre che sul sito di Fondazione AIDA), guidati tutti dalla voce narrante del giornalista Luca Telese, accompagnato dall’attore Paolo Rozzi, nei panni di una mosca curiosa che sarà lo sguardo dell’ascoltatore nelle sale delle antiche ville venete. Con la complicità degli ospiti presenti in ogni puntata, Rozzi e Telese introdurranno aneddoti e stranezze riguardanti la storia e la cultura dell’essere umano, curiosando nelle vite degli intervistati e nel loro rapporto con tematiche legate alla sfera sociale come l’amicizia, la forza, la verità e il dolore, ovviamente il tutto declinato in chiave enogastronomica.
“Sorsi d’Autore ha cambiato veste - spiega Marco Aldegheri, Presidente Ais Veneto - ma non la qualità dei contenuti. In risposta alle esigenze normative attuali, la Fondazione e la nostra Associazione si sono date da fare per elaborare un format in grado di raggiungere al meglio gli spettatori. In mancanza dell’elemento gustativo, quest’anno potremo raccontare i vini e la loro storia, in un’esperienza immersiva totalmente nuova e ancora più stimolante, oltre che reperibile in qualunque momento grazie alle piattaforme online”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli