02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
RUMORS, TRA MERCATO E GLAMOUR

Barolo e Barbaresco portano a Ny le Langhe e la grande cucina di Bottura e Colagreco

300 produttori di Langa per uno degli eventi top 2020 del lifestyle italiano: dai vini del Piemonte a Il Volo, da Cattelan agli chef n. 1 al mondo

Per ora è solo un rumor, in attesa di ufficialità, ma pare che Barolo e Barbaresco, simboli dell’eccellenza del vino italiano, abbiano scelto New York, cuore pulsante degli Usa, mercato numero 1 per il vino italiano e le sue denominazioni principali (che, nel 2018, ha importato 1,39 miliardi di dollari di vino dal Belpaese), per costruire un ponte che parte dalle Langhe e supera l’Oceano, attraversato idealmente da più di 300 produttori del Consorzio Barolo e Barbaresco che, dal 4 al 6 febbraio 2020 (una manciata di giorni dopo il “Benvenuto Brunello Usa”, tradizionalmente a fine gennaio, ndr), porteranno nella Grande Mela non solo i propri vini, protagonisti di walk around tasting, masterclass esclusive ed incontri dedicati al mondo del business, ma il meglio del made in Italy sotto ogni punto di vista.
Il momento clou, di quella che si preannuncia come una vera e propria celebrazione langarola in terra americana, sarà il 5 febbraio, con una cena a 4 mani firmata da due dei cuochi migliori del mondo: da una parte, Mauro Colagreco, chef argentino, ma di origini italiane, del francese Mirazur di Menton, tre stelle Michelin e da qualche giorno in vetta alla “World’s 50 Best Restaurants” 2019, dall'altra Massimo Bottura, che con l’Osteria Francescana di Modena, altre tre stelle Michelin, ha rivoluzionato la cucina italiana moderna, scalando per ben due volte la “50 Best”, nel 2016 e nel 2018, ed oggi nell'Olimpo degli irraggiungibili, per una tavola a dir poco esclusiva, a cui siederanno i 50 palati più importanti degli Stati Uniti e del mondo.

Ma non finisce qui, perché stando sempre ai rumors, raccolti da WineNews, la celebrazione si trasformerà in festa, con un concerto da far tremare i polsi: sul palco Il Volo, il trio di giovani cantanti che, ammiccando alla grande tradizione operistica italiana, in una veste pop, hanno conquistato negli anni milioni di fan in tutto il mondo, in una serata in cui, a fare da mattatore, potrebbe essere addirittura Alessandro Cattelan, conduttore di punta di Sky, volto popolarissimo tra i giovani, conquistati intervistando a #EPCC decine di cantanti, attori, calciatori e personaggi della cultura italiani ed internazionali, senza perdere mai la leggerezza. Sia Cattelan che Il Volo, forse non per caso, saranno tra i protagonisti a Barolo di Collisioni, dove, il 6 ed il 7 luglio, incontreranno il grande pubblico che animerà il Festival Agrirock.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli