02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E CONSORZI

Centinaio: “i Consorzi del vino devono portare avanti e far crescere la promozione del territorio”

A WineNews, il Ministro delle Politiche Agricole e del Turismo disegna un nuovo ruolo per i Consorzi di Tutela
CENTINAIO, CONSORZI, MINISTRO, Italia
A Vivite, il Ministro delle Politiche Agricole

Da Vi.Vi.te, il festival del vino cooperativo di scena ieri a Milano, il ruolo dei Consorzi di tutela, con il Ministro delle Politiche Agricole e del Turismo Gian Marco Centinaio, a WineNews, disegnando, per il futuro, un ruolo diverso ed un raggio d’azione decisamente più ampio. “Io credo che oggi come oggi il ruolo dei Consorzi sia importantissimo, permette a chi è piccolo di poter guardare oltre il proprio territorio. È un ruolo, però, che i Consorzi devono saper portare avanti e far crescere, quindi diventando proattivi nella promozione, nel controllo e nella programmazione”. Non occupandosi più, quindi, solo di vino, ma della promozione integrata del territorio. “Penso che il Consorzio debba imparare a raccontare un territorio più ampio di quello di un singolo produttore. Se vado in una cantina - spiega Centinaio - il produttore mi racconta la sua esperienza, la sua emozione, il suo lavoro, il Consorzio invece deve far sì che tutti questi produttori possono andare a raccontare tutto ciò in Italia ed in giro per il mondo. Serve un adeguamento, penso che ci dovremo sedere insieme ai Consorzi per capire di cosa hanno bisogno: ho delle idee - conclude il Ministro delle Politiche Agricole e del Turismo - ma non voglio imporle, voglio condividerle, per questo prima dobbiamo sederci ad un tavolo con chi certe proposte di legge dovrà subirle, costruendo insieme un percorso”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli