02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
RISTORAZIONE E INNOVAZIONE

Con “Healthy Color” il ristorante diventa “full digital”: menù e scontrini di carta non servono più

La catena di Sfera Ebbasta e Andrea Petagna, grazie a Epson ed a Scloby, è la prima ad offrire scontrino digitale e ordinazioni direttamente in cassa
ANDREA PETAGNA, CIBO, DIGITALE, HEALTY COLOR, RISTORAZIONE, SFERA EBBASTA, Non Solo Vino
Con Healthy Color (di Sfera Ebbasta e Andrea Petagna) il ristorante diventa “full digital”

Uno scontrino digitale per risparmiare e aiutare l’ambiente e una tecnologia per ordinare direttamente dal telefonino, senza attendere il menu e il cameriere. Healthy Color, catena dedicata all’healthy food ideata dal rapper Sfera Ebbasta e dal calciatore Andrea Petagna e presente con tre punti vendita, due su Roma e uno su Milano, è la prima realtà italiana ad offrire ai clienti un’esperienza “full digital” e più semplice e fluida. Grazie alla collaborazione con Epson, leader mondiale nel settore della stampa, e Scloby, pmi che fa parte del Gruppo Zucchetti e ha creato un punto cassa cloud innovativo, dal 14 settembre Healthy Color è in grado di fornire uno scontrino “smart”, in formato digitale, equiparato a quello cartaceo e inviato tramite email al cliente. Così l’esercente può risparmiare energia e carta e dare una mano in termini di sostenibilità ambientale, perché lo scontrino tradizionale, che contiene una sostanza inquinante, il bisfenolo, non è riciclabile e va quindi smaltito nei rifiuti indifferenziati.
“La possibilità di non dover più stampare gli scontrini ha rappresentato per noi una vera e propria rivoluzione - racconta Attilio Bencardino, Restaurant Manager in Healthy Color - non dover più conservare e gestire le ricevute cartacee ci permette di semplificare notevolmente le operazioni, oltre ad avere un impatto molto significativo sulla sostenibilità economica e ambientale”.
Un’altra piccola rivoluzione digitale avviene nella gestione degli ordini. Già prima della crisi sanitaria le ordinazioni a Healthy Color avvenivano attraverso un tablet. Con le restrizioni legate alla pandemia, l’esperienza è diventata ancora più “phygital”: su ogni tavolo della catena è presente un Qr code che permette ai clienti di visualizzare il menù ed effettuare l’ordine senza la necessità del contatto fisico con il dispositivo del ristorante. Una volta effettuata la scelta, l’ordine arriva direttamente in cassa e viene successivamente verificato dall’esercente. Un processo che non elimina, tuttavia, il rapporto diretto e personale con il cliente.
“Il nostro obiettivo - spiega Francesco Medda, Ceo Scloby - è supportare le Pmi italiane nella transizione verso il digitale ed accompagnarle in maniera semplice, veloce e accessibile ad un avere un approccio omnicanale, in grado di integrare più canali e assicurare al cliente un’esperienza di acquisto senza ostacoli: grazie alle soluzioni innovative che stiamo mettendo in campo, possiamo rendere il settore della ristorazione sempre più competitivo”.
“Digitalizzazione e sostenibilità sono ormai parole chiave del mondo retail e non solo - commenta Camillo Radaelli, Head of Sales Business Systems di Epson Italia - e lo scontrino smart fornito da Epson, l’unico ad oggi ad avere lo stesso valore di quello cartaceo, risponde perfettamente a queste esigenze, consentendo all’esercente di risparmiare e di ridurre in maniera sensibile l’uso di carta chimica, e permettendo al cliente di avere i propri scontrini fiscali sempre a portata di click quando occorrono. Siamo i primi a fornire questa rivoluzionaria novità in Italia che permetterà a Healthy Color e a tutte le altre realtà retail di raggiungere quell’integrazione tra fisico e digitale che oggi si sta sempre più affermando nei punti vendita e che sarà sempre più presente in futuro”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli