02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
MERCATO GLOBALE

Coronavirus, dopo Vinexpo Hong Kong, salta anche il ProWine Asia 2020 by Singapore

La diffusione del virus isola l’economia cinese, che perde 16 miliardi di dollari, con effetti su tutti i settori, a partire dall’agroalimentare
ASIA, CINA, CORONAVIRUS, ECONOMIA, FIERE, vino, Mondo
Il Coronavirus e gli effetti sul vino

A più di un mese dall’inizio della sua diffusione, il Coronavirus, che dalla Cina è arrivato via via praticamente in tutto il mondo, con il conto dei morti che ha superato i 1.700 e quello degli infetti che ha superato i 70.000 casi, in rapido aggiornamento, continua a tenere - comprensibilmente - banco su tv e giornali di tutto il mondo, ed anche l’economia inizia a farci i conti, compresa ovviamente quella del vino. L’epidemia COVID-19, infatti, ha ritardato la produzione cinese, tanto che il China Council for the Promotion of International Trade ha emesso 1.615 certificati che certificano le cause di forza maggiore - difendendo così le imprese dalle eventuali richieste di danni - per un costo che, ad ora, ammonta a 16 miliardi di dollari. Fermi, ovviamente, gli scambi agricoli ed alimentari, con conseguenze che ricadranno su tutta la filiera, dall’Europa agli Stati Uniti, anche se il mondo finanziario, come dimostra l’andamento delle principali Borse mondiali, ha fiducia in Pechino. E il vino? Aspetta, sperando che passi presto la tempesta, e se un territorio di riferimento del Belpaese come il Chianti deve fare i conti già con il crollo dei consumi che segue un di un Capodanno cinese sottotono, e stima in un -10% il possibile calo delle vendite nel 2020, il calendario delle ferie enoiche in terra cinese conta una defezione dietro l’altra: dopo l’International Wine & Spirits Show di Chengdu, il più importante evento della capitale del Sichuan dedicato ai fine wines importati, ed il Vinexpo di Hong Kong, salta anche il ProWine Asia 2020 di Singapore, inizialmente previsto, nel Food & Beverage Asia, dal 31 marzo al 3 aprile.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli