02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IMPRESA

Coronavirus, Signorvino rilancia: aperto il canale e-commerce

La più grande enocatena italiana sbarca nell’online. Federico Veronesi: “Messaggio incoraggiante per una ripresa che non può tardare”
E-COMMERCE, ENOTECHE, FEDERICO VERONESI, SANDRO VERONESI, SIGNORVINO, Italia
Un punto vendita Signorvino

Era già una priorità fissata in calendario, e il Coronavirus non ha fatto altro che dargli una decisa accelerazione. Da oggi Signorvino, la più grande enocatena italiana fondata da “mister Calzedonia” Sandro Veronesi (con il figlio Federico Veronesi) e diretta da Luca Pizzighella, che conta già 16 negozi in tutto il Belpaese (con altre 5 aperture previste entro l’anno tra Milano, Roma e Parma) con un giro d’affari su 35 milioni di euro (tra vino e ristorazione), oltre 1.500 etichette italiane ed estere ed una squadra di 300 persone, sbarca nell’e-commerce con un sistema di vendita online messo a punto per ampliare la “wine experience” ed offrire un’ulteriore possibilità di acquisto, proponendo, come negli store, 1.500 referenze selezionate dagli esperti di Signorvino fra le aziende più rappresentative di ogni zona a vocazione vinicola, non soltanto grandi nomi dell’enologia italiana ma anche bottiglie provenienti da piccolissime produzioni quasi introvabili.
Sarà possibile ricevere il vino direttamente a casa, in tutta Italia ed in maniera completamente gratuita con l’acquisto di almeno 6 bottiglie. Si potrà inoltre chiamare in negozio per ricevere informazioni sulle referenze e sulle denominazioni presenti nella carta dei vini, così come per ricevere consigli dai Wine Specialist della catena. Per venire incontro alle esigenze dei clienti sono state pensate diverse opzioni di acquisto ed a partire dall’estate sarà utilizzato il metodo O2O (On Line To Off Line): si potrà acquistare sia dal sito che ordinando direttamente in negozio e ricevere le bottiglie a casa oppure andare a ritirarle nello store.
“L’apertura del canale e-commerce è per noi un ulteriore mezzo per poter far vivere l’esperienza Signorvino anche a casa - dichiara Federico Veronesi - i nostri negozi e i professionisti che vi lavorano sono e saranno sempre per noi il punto di partenza per vivere e promuovere pienamente il vino italiano, attraverso la degustazione, la convivialità e la condivisione, nonché l’insegnamento. Crediamo molto infatti nel concetto di omnicanalità. In questo modo, vogliamo mettere a disposizione dei nostri clienti, in maniera semplice, una grande ricerca fatta negli anni dando la possibilità di farsi assistere direttamente dai nostri esperti. Stiamo continuando ad investire in nuove aperture, nuovi canali di vendita, siamo impegnati in nuove assunzioni: speriamo che questo sia anche un messaggio positivo ed incoraggiante per una ripresa che non può tardare. Oggi la sfida per tutti noi è molto dura: il coraggio, lo stile, l’ingegno imprenditoriale italiano non possono che rispondere con prontezza e serietà”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli