02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
NEL SEGNO DELLA SOSTENIBILITÀ

Dalla partnerhisp, tra Masi e Renzo Rosso, nasce il primo Prosecco “Diesel - Canevel”

Progetto di co-branding tra il marchio della moda italiana e la maison di Valdobbiadene controllata dal gruppo della famiglia Boscaini

A pochi mesi dall’ingresso di Renzo Rosso nel cda di Masi Agricola (con l’imprenditore della moda e che possiede il 7,5% del gruppo vinicolo della famiglia Boscaini), ecco che arriva il primo Prosecco firmato Canevel Spumanti, cantina di Valdobbiadene di cui Masi ha acquisito il controllo nel 2016 griffato Diesel, marchio di punta della moda italiana e della holding della moda di Rosso, la Otb (Only The Brave, con un fatturato di 1,3 miliardi di euro, ndr). “Un nuovo Prosecco Doc Biologico Extra Brut, un progetto di co-branding tra le due aziende nel segno di una comune vocazione alla sostenibilità”, si legge in una nota. Ed a disegnare l’abito del nuovo Prosecco (prodotto in una quantità limitata di 15.955 bottiglie per l’annata 2020, e rivolto ad horeca, premiur reatail, duty-free ed e-commerce) ci ha pensato Diesel, “nota per la sua estetica innovativa e controcorrente, che ne ha disegnato l’etichetta e il packaging usando le note accese dell’oro e del verde brillante”.
“Con questo Prosecco si concretizza la combinazione tra l’expertise spumantistica di un brand premium molto riconosciuto quale è Canevel, e l’approccio alternativo di un brand lifestyle internazionale come Diesel. Uno spumante dalla personalità inconfondibile, punto di incontro tra sostenibilità, naturalezza e democraticità”, spiega Federico Girotto, ad Canevel Spumanti e della capogruppo Masi Agricola. “È stato bello per me poter collaborare con Canevel a questo progetto - ha aggiunto Renzo Rosso, fondatore di Diesel e già produttore in proprio con Diesel Farm, a Marostica, sui colli vicentini - mettendo a frutto anche l’esperienza che negli anni ho maturato in questo settore. Grazie a questo innovativo processo “single fermentation totally bio”, abbiamo realizzato un prodotto unico, di altissima qualità, nel rispetto dell’ambiente. A questo abbiamo aggiunto l’anima creativa e conviviale di Diesel per celebrare momenti magici assieme”.
Prodotto esclusivamente con uva Glera proveniente da selezionati vigneti a conduzione biologica, il Prosecco “Casa Canevel - Diesel”, infatti nasce da un originale processo a ciclo lungo svolto in modo naturale con un’unica fermentazione: la vinificazione e la spumantizzazione avvengono infatti in continuità, da mosto d’uva fermentato senza aggiunta di saccarosio. “Ne consegue un vino di altissima qualità nell’assoluto rispetto della naturalezza del prodotto e della componente aromatica della Glera: il suo aroma intatto si ritrova nel prodotto finito che si caratterizza per un’esplosione di note fruttate di mele verdi, agrumi freschi e fiori bianchi, bilanciate da un basso livello di zucchero residuo (5 grammi/litro)”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli