02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CICLISMO E VINO

Giro d’Italia 2019, l’“enotappa” sarà la “Sangiovese Wine Stage”, crono tra Riccione e San Marino

A WineNews il dg della corsa “rosa” Mauro Vegni: “il Giro è un’eccellenza italiana che racconta i territori, è normale che il vino sia protagonista”
GIRO D'ITALIA, ROMAGNA, SANGIOVESE, vino, Italia
I Vigneti del Sangiovese di Romagna

Giro d’Italia e vino si incontrano, ancora una volta. E la “Wine Stage” 2019 sarà dedicata al Sangiovese di Romagna, e sarà la n. 9 del Giro, in scena il 19 maggio, la cronometro individuale tra Riccione e San Marino. Ad anticiparlo a WineNews, da Vinitaly, il direttore generale della corsa rosa, Mauro Vegni, a Vinitaly. Tappa dedicata ad un grande vino “pop” e ad una terra che ha dato i natali a tanti campioni del ciclismo, dall’indimenticato Marco Pantani all’attuale Ct della Nazionale Italiana Davide Cassani, per citarne solo alcuni.

“Il giro è un’eccellenza italiana, non solo dello sport, perché è anche cultura ed enogastronomia. In questo senso da qualche anno abbiamo voluto dedicare una tappa ad un prodotto leader nel mondo, come il vino. Da qualche anno abbiamo istituito la Wine Stage, in territori importanti (nelle passate edizioni dedicate al Chianti Classico, al Sagrantino di Montefalco e al Franciacorta, ndr), quest’anno sarà dedicata la Sangiovese di Romagna, e in futuro vorremo ampliare questa esperienza ad altri prodotti, espressione dell’eccellenza italiana nel mondo. Il giro d’Italia racconta i territori – spiega Vegni - ed è normale che sia così. Abbiamo tante richieste interessanti, come quella dell’Oltrepò Pavese (che intanto entra “in carovana” come sponsor ufficiale con un mezzo dedicato, ndr), la Lombardia è una Regione importante perché il 75% delle volte il giro è arrivato a Milano, vediamo se questa collaborazione si concretizzerà. Intanto per il 2019 l’appuntamento è in Emilia Romagna, per la “Sangiovese Wine Stage” tra Riccione e San Marino”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli