02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SOLIDARIETÀ

I vini che fanno felici i bambini: il 15 novembre torna l’asta “Wine Day” di Emergenza Sorrisi

I ricavati dell’evento benefico saranno destinati ad una missione chirurgica infantile nel Mali nel 2023. Quasi 70 le cantine partecipanti
Italia
Un momento della scorsa edizione dell’asta “Wine Day”

Sono destinati a far sorridere di nuovo i bambini del Mali che soffrono di gravi malformazioni del volto, ustioni e traumi di guerra i proventi dell’asta benefica “Wine Day”, edizione n. 16, in programma il 15 novembre, a Lungotevere Remo (Roma), al Reale Circolo Canottieri: decine di etichette delle denominazioni più importanti d’Italia verranno battute per finanziare la missione chirurgica della onlus Emergenza Sorrisi nello stato del Mali, nel 2023.
Sono quasi 70 le cantine che hanno donato i propri vini per l’evento, patrocinato da Confagricoltura: da Villa Grifunera di Antonino Mattarella, fratello del Presidente della Repubblica, alla Cantina Bastianich; da Tenuta il Palagio, che, sotto la guida di Sting e Trudie Styler ha inviato 6 bottiglie di “Message in the bottle”, all’azienda vinicola Al Bano, passando per Rocca della Macìe, fondata da Italo Zingarelli, produttore di “Lo chiamavano Trinità” e “Continuavano a chiamarlo Trinità”, che dona per l’occasione due magnum speciali che portano il nome delle due celebri pellicole. E ancora la cantina di Bruno Vespa, che ha messo a disposizioneuna magnum del suo pluripremiato Primitivo di Manduria Raccontami 2019. Emanuela Mennea regala invece delle bottiglie in memoria del grandissimo velocista e politico italiano Pietro Mennea. Carpineto, Grandi Vini di Toscana, sponsor unico dei 150 anni del Circolo, oltre a offrire in degustazione per la serata i vini della linea Dogajolo, ha donato per l’evento i tre cru più prestigiosi delle tre denominazioni iconiche della Toscana - Chianti Classico, Nobile di Montepulciano e Brunello di Montalcino - in formato magnum e cassetta di legno da collezione. L’ambasciatore del Mali, Ali Coulibaly, sarà presente personalmente all’asta - che sarà battuta da Luciano Carnaroli - per testimoniare il forte legame che si è creato con Emergenza Sorrisi, che già quest’anno, proprio con i fondi raccolti durante il “Wine Day” 2021, ha portato a compimento un’intensa attività di formazione dei medici locali, operando 44 piccoli pazienti e visitandone 47. I proventi hanno anche finanziato il “casco telecamera”, strumento per il monitoraggio a distanza degli interventi chirurgici.

Focus - Asta benefica “Wine Day”: l’elenco completo delle cantine
Abbazia di Busco, Argiano, Azienda Vinicola Al Bano, Badia a Coltibuono, Barone di Serramarocco, Buttafuoco, Cantina 366, Cantina Vespa, Cantine del Notaio, Cantine Settesoli, Caparzo, Carpineto, Casa Vinicola Fazio, Casale del Giglio, Casale della Ioria, Castello delle Regine, Castello di Montegiove, Castel di Salve, Castello di Tagliolo, Colomba Bianca, Conte Vistarino, Di Lenardo, Domenico Clerico, Donne Fittipaldi, Elena Fucci Vini, Fabio Cordella Cantine, Fabrizio Dionisio, Fattoria Nicodemi, Feudi San Gregorio, Frescobaldi, Giorgio Iannoni Sebastianini, Il Cancelliere, I Pampini, La Fortezza, La Masera, La Mirandola, Les Cretes, Librandi, Mascarello, Menhir Salento, Nino Negri, Oinoe Vini, Pomario, Rivera, Rocca delle Macie, Sagrivit, San Felice, San Giovenale Habemus, San Leonardo, San Marzano, Schola Sarmenti, Scolari, Società Agricola Fiorentino, Statti, Tenuta il Palagio, Tenuta San Guido, Tenuta Sette Ponti, Tenuta Talamonti, Tenute Nardi, Terre di Petrara, Torre del Pagus, Tramin, Travaglini e Gattinara, Vetrere, Vigne Mastrodomenico, Vinea Domini, Volpe Pasini.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli