02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
EVENTI DIGITALI

Il calendario degli eventi torna ad animarsi, ma il Festival Franciacorta sceglie ancora il digitale

Webinar per un mese per parlare ai mercati ed ai wine lover italiani e stranieri: a giugno la Franciacorta è global e social
DIGITALE, FESTIVAL FRANCIACORTA, FRANCIACORTA, GLOBALE, SOCIAL, WEBINAR, Italia
La Franciacorta

La lotta alla pandemia è entrata nel vivo, la campagna vaccinale sta lentamente ristabilendo la normalità, ma per tornare a godere di ogni libertà, e quindi a viaggiare in sicurezza in tutto il mondo, o a celebrare vini e territori senza preoccuparsi di distanze e mascherine, c’è ancora da aspettare. In effetti, qualche appuntamento importante torna a movimentare il calendario degli eventi, a partire ovviamente da “Opera Wine” by “Wine Spectator” (19 giugno), edizione antologica con le 200 cantine che, in 10 anni, hanno partecipato almeno una volta, icone del vino italiano nel mondo. Scelta diversa, ma comprensibile, quella del Festival Franciacorta che, dopo aver viaggiato per tutta Italia ed aver toccato le più importanti città internazionali, da Londra a New York, da Monaco di Baviera a Tokyo, da Zurigo a Edimburgo, per la prima volta diventa digitale e globale.
Per tutto il mese di giugno prenderanno forma su diverse piattaforme digital e social una serie di eventi capaci di raggiungere in ogni parte del mondo gli esperti di settore e gli eno appassionati per approfondimenti e curiosità su Franciacorta. Si parte il 7 giugno con un seminario di approfondimento in lingua inglese su Franciacorta Satèn, Rosé e Dosaggio Zero, dedicato ai professionisti del vino. A partire dal 9 giugno, ogni lunedì e mercoledì May Matta-Aliah, ambassador di Franciacorta in Usa, intervisterà in diretta Facebook diversi produttori franciacortini parlando di storia, di biodiversità e delle diverse tipologie di Franciacorta.
Per quanto riguarda i wine lover italiani, ogni martedì del mese ci saranno delle dirette Instagram con Nicola Bonera, già miglior Sommelier d’Italia, che dialogherà con importanti esperti del food - Chiara Maci, Gnambox e Lorenzo Biagiarelli - per trovare i migliori abbinamenti, mentre il 17 giugno si parlerà di storia con la presentazione in diretta Instagram del libro “Le origini del Franciacorta nel Rinascimento italiano”. E poi ci saranno eventi dedicati al mercato americano, tedesco e giapponese, realizzati in collaborazione con le associazioni Sommelier locali e con gli Ambassador Franciacorta.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli