02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

IL GRUPPO ITALIANO VINI (GIV) VERSO LA QUOTAZIONE IN BORSA

Cambierà, in futuro, la strategia del Gruppo Italiano Vini - nel 2004 il suo fatturato consolidato, nonostante le congiunture internazionali negative, è cresciuto del 2,8% (in crescita anche le vendite sia sul mercato interno che estero) - che punterà non più ai vigneti, ma allo studio dei mercati e alla distribuzione: per questo è in calendario anche la ristrutturazione societaria articolata in due fasi: la prima si realizzerà nel 2006 e prevede la costituzione di Giv Spa (nella quale confluiranno tutte le attività industriali, commerciali e distributive del Gruppo) mentre quelle agricole continueranno a fare capo alla cooperativa; successivamente, nel 2008, verrà effettuato un importante aumento di capitale nella nuova Spa. Non si esclude, in quella fase, una collocazione in Borsa, nonostante il problematico rapporto capitali/redditi delle aziende vinicole.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli