02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL REGALO

Il Maestro Pasticciere Nicola Fiasconaro, in visita al Papa, gli dona la manna madonita

Cibo di memoria biblica, piovuto dal cielo per sfamare il popolo di Israele nel deserto, è ancora prodotto nella provincia di Palermo
MANNA MADONITA, Non Solo Vino
Il pasticciere Nicola Fiasconaro dona la manna madonita a Papa Francesco

Cibo di memoria biblica, piovuto dal cielo per sfamare il popolo di Israele nel deserto, la dolciastra resina estratta dalla corteccia dei frassini madoniti, con tecniche antichissime, che è la manna, è ormai diventato simbolo della provincia di Palermo dove, in 60 ettari di boschi, ancora si coltiva. E, proprio la sua unione di origine biblica e resistenza nel presente, l’ha portata ad essere il dono scelto, per Papa Francesco, da parte del Maestro Pasticciere Nicola Fiasconaro. All’incontro di ieri, insieme anche al Consorzio Manna Madonita di Castelbuono, il famoso pasticcere ha donato al Pontefice l’Oro di Manna di Fiasconaro, il panettone artigianale con crema di manna da spalmare, ricoperto di glassa bianca e colata di mannetti, oltre a una cesta con la manna prodotta nel territorio.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli