Slow Wine 2024
Allegrini 2024
LA CURIOSITÀ

Il mercato dei vini di lusso è destinato a crescere. Ma i più ricercati sono sempre gli stessi

Chateau Mouton Rothschild e Chateau Lafite Rothschild al top su Wine-Searcher. Sassicaia e Tignanello gli italiani più desiderati
CHATEAU LAFITE ROTHSCHILD, CHATEAU MOUTON ROTHSCHILD, SASSICAIA, TIGNANELLO, VINI DI LUSSO, vino, WINE SEARCHER, Mondo
Le celebri etichette artistiche di Chateau Mouton Rothschild, vino più ricercato al mondo

Sempre più all’insegna dell’ormai classico “bere meno ma meglio”, il mercato del vino è sempre più caratterizzato dalla crescita dei vini di alta gamma. Un segmento sempre più ampio ed in costante evoluzione che, secondo un recente report di Allied Market Reasearch, vedrà il mercato dei “Luxury Wines & Spirits” crescere del 6,2% all’anno da qui al 2031, toccando un giro d’affari di 414 miliardi di dollari (sui 229 del 2021).
In questo contesto, però, i “mostri sacri”, i miti del vino mondiale, più o meno, restano sempre gli stessi. Come conferma l’aggiornamento, di questi giorni, della “Top 100 Most Searched-For Wines & Spirits” by Wine-Searcher, portale che monitora i prezzi e le ricerche di migliaia di etichette in tutto il mondo. E così, al netto di qualche posizione che cambia, i nomi sono sempre gli stessi. Con un podio formato dai grandi Bordeaux, ovvero Chateau Mouton Rothschild e Chateau Lafite Rothschild, e dal mito dello Champagne, Dom Perignon, davanti ancora a Petrus e Chateau Latour, sempre da Bordeaux. Tra le etichette più cercate del mondo, l’Italia, in “Top 10”, è sempre rappresentata dal Sassicaia, al n. 6 della classifica mondiale.
E senza guardare ai picchi del 2020, sottolinea “Wine-Searcher”, quando in top ten quasi la metà delle bottiglie era fatta da wishky da collezione, si conferma, comunque, la tenuta dell’interesse per questo celeberrimo distillato, tanto che, se al n. 7, c’è un altro mostro sacro del vino bordolese come Chateau Margaux, al n. 8 c’è il Johnnie Walker Blue Label Blended Scotch Whisky, davanti al mito di Borgogna, Domaine de La Romanee-Conti Romanee-Conti, davanti, ancora, al Johnnie Walker Red Label Blended Scotch Whisky.
Spostando il focus sui vini italiani, al n. 15 della classifica mondiale, c’è il Tignanello, tra i vini simbolo della Marchesi Antinori, mentre al n. 31 si conferma ricercatissimo l’Ornellaia, seguito al n. 37 dal Masseto, gioielli bolgheresi del mondo Frescobaldi. Al n. 56 ancora una delle perle di Antinori, il Solaia, mentre, al n. 81, c’è uno dei re delle aste, ovvero il Barolo Monfortino Riserva Giacomo Conterno. Ed al n. 99, ultimo degli italiani nella “Top 100” delle etichette più ricercate del mondo, c’è il celeberrimo Flaccianello della Pieve di Fontodi.

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli