02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SOLIDARIETÀ

Il riscatto di Vo’: un marchio per rilanciare i vini del territorio euganeo e combattere il Covid-19

Il progetto di Cantina Colli Euganei, Comune di Vo’ e Parco Colli per valorizzare la produzione vitivinicola e sostenere la ricerca sul Coronavirus
COLLI EUGANEI, CORONAVIRUS, SOLIDARIETÀ, VO' EUGANEO, Italia
I Colli Euganei vitati

Dopo essere stato il Comune della prima vittima da Coronavirus in Italia e il primo, insieme a Codogno, a diventare “zona rossa”, Vo’ e il suo territorio tornano a vivere rilanciando la propria produzione vitivinicola con il nuovo marchio “VO’”, che nasce dall’intesa tra Comune di Vo’, Parco Colli e Cantina Colli Euganei (che riunisce oltre 500 produttori) per valorizzare alcuni dei vini più noti della Doc Colli Euganei. Un progetto che grazie all’accordo con l’Università di Padova contribuirà a sostenere la ricerca scienti#fica sul Covid-19.
“Da capitale del vino, Vo’ diventa capitale della solidarietà - sottolinea l’Assessore all’Agricoltura della Regione Veneto, Giuseppe Pan, che parteciperà domani alla presentazione dell’iniziativa nella Cantina Colli Euganei - nella tragica esperienza della pandemia gli agricoltori sono stati un presidio costante e tenace, nonostante le incertezze e le limitazioni imposte dalle misure di contenimento al contagio. Il nuovo marchio racconterà in giro per il mondo non solo il coraggio e la laboriosità dei viticoltori euganei e delle loro famiglie, ma aiuterà il grande impegno di tutta la comunità di Vo’ a sostegno dell’Università di Padova in favore della ricerca scientifica per sconfiggere il Covid-19. Con questa iniziativa, ancora una volta, i produttori del primario giovano un ruolo da protagonisti nella filiera della vita”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli