02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024
FUTURO

Intelligenza artificiale, mobile e digital wallet: le nuove tendenze del food & beverage

Secondo il report di BigCommerce, PayPal e Wbr Insights gli acquisti online continuano a crescere E le aziende puntano alla personalizzazione
AI, BIGCOMMERCE, ONLINE, Non Solo Vino
Anche le aziende del food & beverage investono sull’online experience

Investimenti in Intelligenza Artificiale, ottimizzazione dei dispositivi mobile e aumento costante nell’uso del digital wallet: ecco le ultime tendenze del settore food & beverage, secondo il report “Digital Connect Food & Beverage: The 2023 Trends in Spend” by BigCommerce, piattaforma di e-commerce internazionale - realizzato in collaborazione con PayPal e WBR Insights - che analizza i trend emergenti e le strategie di crescita del comparto. Lo studio sarà presentato nella “Ecommerce Food Conference”, a Bologna (22-23 febbraio). Per realizzare il report sono stati intervistati 100 tra i più influenti leader del settore in Europa dell’industria food & beverage: responsabili marketing, responsabili e-commerce, direttori marketing e altri dirigenti di tutta Europa hanno raccontato le sfide che si trovano ad affrontare ogni giorno e di come sia importante investire nella personalizzazione, in fornitori di pagamenti fidati e nel miglioramento della customer experience.
Dal sondaggio emergono tre insight cruciali. Il primo è la crescita degli investimenti in AI: l’impatto reale che l’intelligenza artificiale avrà sul settore food & beverage deve ancora essere esplorato, ma una netta maggioranza (83%) dei brand del settore ha già pianificato di investire in questa tecnologia nei prossimi 10 mesi come parte della propria strategia di crescita. Promuovere un coinvolgimento ed una fedeltà reiterata, guadagnando al tempo stesso un vantaggio competitivo e arricchendo l’esperienza dell’acquirente, è fondamentale. L’adozione dell'intelligenza artificiale si sta rivelando essenziale per raggiungere questo equilibrio, offrendo nuove vie di coinvolgimento e insight sui clienti.
Il secondo trend rilevato è che il mobile sta diventando il re del check-out. L’ottimizzazione dell’esperienza di acquisto è una delle principali priorità di investimento. Con un numero sempre maggiore di acquirenti che utilizzano gli smartphone per acquistare online, l’ottimizzazione dei dispositivi mobili è l’area di investimento più importante per la stragrande maggioranza degli intervistati (86%). D’altronde, creare un’esperienza di check-out senza attriti su tutti i dispositivi è essenziale se i brand del settore food & beverage vogliono rimanere competitivi. Infine, è in aumento l’uso dei digital wallet. La maggiore sicurezza e comodità offerta dai digital wallet, come PayPal, si riflette nei risultati del report, con l’85% degli intervistati che riferisce un aumento del loro utilizzo tra i consumatori negli ultimi due anni. È interessante notare che nessuno degli intervistati ha riferito di aver registrato una decrescita. Mentre il contante diventa sempre più obsoleto, i consumatori adottano con più fiducia i digital wallet, così da godere di un’esperienza di pagamento sicura, comoda e affidabile.
“Con l’incremento del trend relativo agli acquisti online, puntare alla personalizzazione diventa essenziale per i marchi del settore food & beverage che desiderano promuovere il coinvolgimento e la fedeltà dei clienti, ottenendo al contempo un vantaggio competitivo - afferma Mark Howes, vice presidente Southern Europe di BigCommerce - dato che le tendenze del settore e i clienti sono in continua evoluzione, rimanere in sintonia con le loro preferenze e sfruttare tecnologie come l’intelligenza artificiale sarà fondamentale per i brand del settore alimentare che desiderano offrire ai propri clienti un’esperienza di acquisto davvero personalizzata e fluida”.

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli