02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Turismo del vino: boom Cantine Aperte ... Sono stati un milione, soprattutto giovani, gli enoturisti che sono intervenuti quest’anno ai dieci anni di “Cantine Aperte”, scegliendo di trascorrere la giornata tra degustazioni di vino ed assaggi di prodotti tipici in oltre 900 cantine di tutta Italia. Un successo senza precedenti per l’evento simbolo del Movimento Turismo del Vino, guidato dalla vignaiola friulana Ornella Venica. «Soddisfatta - commenta Venica - soprattutto perché “Cantine Aperte” 2002 ha avuto uno speciale significato: a 10 anni dalla prima giornata dedicata all’incontro tra vignaioli ed eno-appassionati il turismo del vino è ormai consacrato come una delle chiavi più interessanti per partire alla scoperta del territorio e delle tipicità del nostro Paese. In particolare, sono i giovani ad essere affascinati dalla campagna: sono preparati e si accostano al vino con rispetto e con il desiderio di conoscerne da vicino i protagonisti e i processi produttivi». Quest’anno a “Cantine Aperte” ha vinto la filosofia della territorialità e la scelta di abbinare al vino i prodotti tipici: ogni produttore ha fatto speciali “gemellaggi” tra le proprie bottiglie ed i salumi, i pani, i formaggi e i tesori dell’agroalimentare Dop e Igp. Ma ci sono anche altre importanti iniziative varate dal Movimento per elevare la qualità dell’accoglienza in cantina: la prima è il “Decalogo dell’Accoglienza”, l’impegno dei vignaioli nei confronti del turista del vino per una perfetta ospitalità in cantina, condiviso anche da Coop Italia, ed il “Club Turisti del Vino”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su