02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Càvit Trento +27,4% ... Continua la crescita del gruppo vitivinicolo trentino Càvit, grazie soprattutto alle esportazioni. Il consorzio che raccoglie 13 cantine sociali della provincia di Trento, ha venduto nell’ultimo anno (l’esercizio si è chiuso il 31 maggio scorso) 7 milioni di bottiglie più dell’anno precedente. Una crescita produttiva, che ha fatto lievitare il fatturato a 158,7 milioni di euro, pari al 27,4% in più rispetto alla precedente annata. Volume che aumenta ulteriormente, se si considera l’intero gruppo Càvit (che comprende anche Cantine Palazzo e Terrazze della Luna), raggiungendo il fatturato di 197,8 milioni di euro (+27,3%). L’utile netto di gruppo si è attestato a 2,3 milioni di euro, rispetto ai 3,1 milioni dello scorso anno; un dato solo apparentemente in calo; in realtà, gli utili sono in linea con quelli dell’anno passato, in quanto 750 mila euro saranno destinati a un aumento di capitale, che servirà principalmente a far fronte a una massiccia serie di investimenti. Gli ammortamenti ammontano a 4,1 milioni di euro. La maggior parte del vino commercializzato dalla Càvit riguarda l’estero (78,4%), con una prevalenza negli Stati Uniti (74%) e il resto in Germania, Regno Unito e paesi minori. Rimane in Italia il 21,6% della produzione, con un incremento del 7,5%; su questo fronte, la Càvit è impegnata nella costruzione della nuova cantina vini di Ravina, di cui una parte sarà agibile già dal prossimo mese di ottobre, mentre il completamento è previsto nel corso del 2004.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli